Articolo »

  • 28 aprile 2023
  • Villanova Monferrato

A Villanova

In Sant’Emiliano un concerto ricorda il maestro Parissone

L'appuntamento è per domenica 30 aprile, alle ore 17.30

L'organista cremonese Paolo Bottini

La Società Culturale Villaviva di Villanova Monferrato, in collaborazione con il Comune e la parrocchia, organizza un concerto d'organo in memoria del compianto maestro Giovanni Parissone, celebre organista villanovese scomparso tre anni fa all'età di 65 anni. L'appuntamento è per domenica 30 aprile, alle ore 17.30, nella chiesa di Sant'Emiliano. A tenere il concerto sarà l'organista cremonese Paolo Bottini.

La scelta di affidare questo concerto al maestro Bottini, affermato concertista, risiede principalmente nel suo curriculum che lo vuole tra i maggiori esperti italiani del repertorio ottocentesco e degli organi Lingiardi un cui esemplare datato 1881 è, appunto, quello della chiesa di Villanova.
Bottini, organista titolare dell’organo Lingiardi di Croce Santo Spirito a Cremona, svolge anche servizio liturgico a Piacenza alla consolle dell’organo Serassi di Santa Maria di Campagna dove fu organista padre Davide da Bergamo.

Nel corso del biennio 2012-13 ha prestato anche servizio quale organista supplente al petit Cavaillé-Coll della chiesa della Trinità a Parigi ove fu titolare Olivier Messiaen. Bottini ha al suo attivo anche numerosi cd recensiti favorevolmente dalla stampa internazionale specializzata.
Il programma proposto domenica a Villanova sarà in due parti. La prima vedrà la collaborazione del Coro gregoriano Sant’Emiliano. Il concerto si aprirà con “Tre versetti sopra ‘Cristo risusciti’” dello stesso Bottini eseguiti all’organo positivo Lajolo custodito, oltre al Lingiardi, nella chiesa di Villanova. Sarà poi la volta di un omaggio a Parissone con il suo “Preludio sopra ‘Omni die dic Mariae’”. Seguiranno due esempi di “alternatim” con il coro in un singolare binomio tra gregoriano e musica ottocentesca: “Introduzione e tre versetti per il Kyrie” e “Introduzione e quattro versetti per il Gloria” di Giacomo Puccini.

Nella seconda parte del concerto, Bottini eseguirà l’“Andante religioso” di Vincenzo Petrali, le “Tre grandi Suonate di facile esecuzione di buon effetto per gli organi moderni” del balzolese Geremia Piazzano e, a conclusione, la “Sinfonia metà per organo e metà per pianoforte” di Amilcare Ponchielli.
Il concerto di domenica costituisce il primo appuntamento di una rassegna ideata dalla Società Culturale Villaviva che vedrà un secondo appuntamento a giugno con la musica cameristica, un terzo a settembre con la musica leggera e acoustic rock e, infine, un ultimo evento a ottobre con la presentazione di una pubblicazione sul maestro Parissone.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giorgio Maroglio

Giorgio Maroglio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!