Articolo »

  • 26 luglio 2022
  • Villadeati

Il temporale di lunedì 25 luglio

Maltempo in Valcerrina: inizia la conta dei danni

Alcune zone ancora senza luce elettrica

Numerosi danni in Valcerrina a causa delle forti raffiche di vento scatenatesi durante il temporale del tardo pomeriggio di ieri, lunedì 25 luglio. Alberi a terra, tetti scoperchiati e interruzione delle linee elettriche. A Cerrina Monferrato, un albero è stato sradicato dal cortile della Scuola dell’Infanzia di via Dante Alighieri riversandosi completamente sulla Strada Provinciale in località Garmontano.

Analoga situazione difronte al camposanto del capoluogo lungo la Strada Comunale Grassa di via Are, dove la viabilità non è stata interrotta grazie alla pronta rimozione del tronco e all’adiacente parcheggio che ha permesso di bypassare l’ostacolo.

Ad Odalengo Grande un’auto in manovra e un’anziana donna a piedi sono state travolte dalle lamiere voltate via da una copertura posticcia nel concentrico. La donna è stata trasportata in ospedale per aver riportato ferite profonde al braccio.

A Villadeati, dove le frazioni di Fontanina, Vadarengo e Pavo sono ancora isolate dai collegamenti elettrici, si sono abbattuti 7 alberi: 3 in località Vadarengo, 3 lungo la panoramica belvedere di Lussello e una in una proprietà privata in frazione Zanco, lungo la Strada Provinciale in prossimità del Ristorante, dove sono state schiacciate ben due autovetture parcheggiate. Sempre a Zanco, il forte vento ha parzialmente scoperchiato l’abitazione della mamma del primo cittadino Angelo Ferro.  

A Murisengo, un albero è caduto nei pressi delle Case di Edilizia Popolare. Ad Alfiano Natta numerosi alberi si sono abbattuti sui cavi elettrici interrompendo i collegamenti. Nessun danno, al momento, risulterebbe nei Comuni di Gabiano, Mombello Monferrato e Odalengo Grande.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Paola Brancato

Paola Brancato
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!