Articolo »

  • 16 settembre 2020
  • Valenza

Carabinieri

Giovane aggredito a Valenza? Era tutto falso: denunciato per simulazione di reato

Nei guai anche il complice di 16 anni

La scorsa settimana, Emanuele "Lele" Rachiele, giovane disabile candidato alle amministrative di Valenza con la Lega, aveva denunciato un'aggressione, in città, da parte di uno sconosciuto con il volto travisato, finalizzata al furto del suo borsello, sventata grazie al pronto intervento di un amico casualmente di passaggio. In realtà, i due giovani avevano dichiarato il falso. Lo hanno scoperto i Carabinieri della Compagnia di Alessandria che, a seguito di indagini, hanno proceduto a denunciare il ragazzo, 19enne, per simulazione di reato. Oltre a lui è stato denunciato anche il suo complice 16enne.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Don Pier Lupano

Don Pier Lupano
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!