Articolo »

Nella sede della Fondazione Cral

Organi storici: bilanci e prospettive dell'edizione 2020

Ultimo appuntamento domenica 18 ottobre

La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e l’Associazione “Amici dell’Organo” hanno presentato questa mattina, giovedì 15 ottobre, il bilancio della “XLI Stagione internazionale di concerti sugli organi storici” con le prospettive della manifestazione. All'incontro hanno preso parte il presidente della Fondazione, Luciano Mariano e la presidente dell'assocazione, Letizia Romiti: una manifestazione che è cresciuta negli anni e che ha permesso la valorizzazione di chiese, oratori e complessi monumentali.

L'ultimo concerto della Stagione sugli organi storici si tiene ad Alessandria nella chiesa Madonna del Suffragio, zona Pista, aperto alle ore 16.15 di domenica 18 ottobre dalla presentazione del volume di don Fulvio Berti "Mi voglia bene...", epistolario fra Lorenzo Perosi ed il conte Francesco Lurani Cernuschi. Seguirà il racconto della storia dell'organo costruito nel 1945 dai prigionieri di guerra del campo di prigionia di Rimini-Bellaria, noto allora come il "Rimini Orgel", un antesignano dei cosiddetti "organi della pace", e delle vicende cui andò incontro fino alla sua distruzione. Con questo concerto la Stagione sugli organi storici aderisce al progetto internazionale "Europe-75", che si prefigge la divulgazione della storia di questo curioso e particolarissimo strumento che ai giorni nostri per forza di cose non si può più ricordare, auspicando la ricostruzione del medesimo quale simbolo di pace fra i popoli.  Alle 17 inizierà il concerto dedicato al ricordo del Maestro Paolo Perduca, tenuto da Daniela Scavio. In programma brani di autori diversi quali Bach, Schumann, Brahms, Franck, Bossi, Pedemonte e naturalmente anche di Lorenzo Perosi, in sintonia con la presentazione del libro dedicato al compositore di Tortona.

Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Armandina Gruppo

Armandina Gruppo
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!