Articolo »

  • 17 maggio 2022
  • Valenza

Andrea Abbiati

Valenzano di 87 anni correrà ai Mondiali Master di atletica leggera

Il 1° luglio a Tampere in Finlandia

Andrea Abbiati (a sinistra) insieme a Abdon Pamich

È valenzano l’unico italiano che parteciperà in Finlandia, a Tampere, ai Campionati Mondiali Master di Atletica leggera, nella categoria 85-90 anni e per la specialità 5 km di marcia.

Si tratta di Andrea Abbiati, 87 anni, che se la vedrà con tre marciatori finlandesi, uno statunitense, un francese e un indiano: sarà accompagnato in terra finlandese da Abdon Pamich, ex marciatore italiano, campione olimpionico ed europeo e quaranta volte campione italiano su varie distanze.

“Ci conosciamo da cinquant’anni – spiega Abbiati, raggiunto telefonicamente ieri, lunedì, a Roma, dove vive – e da una ventina, tutti i sabati mattina, ci troviamo sotto la sua abitazione, con un gruppetto di altri appassionati, per fare una passeggiata insieme”.

Pamich lo seguirà come un coach, dal momento che proprio in questo periodo ha spiegato ad Abbiati la tecnica della marcia: “È una disciplina nella quale non mi sono mai cimentato: originariamente avrei dovuto fare la maratona ma a causa di un problema al tendine sopraggiunto il mese scorso, ho cambiato in…corsa”. 

La corsa è prevista venerdì 1 luglio ma il valenzano, che ha trascorso l’infanzia e vissuto a Valenza dove è molto noto (proprietario della suggestiva Villa Voglina), raggiungerà la città situata nella regione del Pirkanmaa alcuni giorni prima. Una curiosità: Andrea Abbiati è il nonno di Pilar Fogliati, l’attrice nata ad Alessandria approdata sul grande schermo nel 2016 con la partecipazione al film di Fausto Brizzi ‘Forever Young’ e sul piccolo schermo l’anno successivo interpretando l’etologa Emma Giorgi, una dei protagonisti nella fiction Rai "Un passo dal cielo".  


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giuseppe Sannazzaro Natta

Giuseppe Sannazzaro Natta
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!