Articolo »

Basket Serie A2

La Novipiù passa con autorevolezza al PalaBarbuto: 74-94 il punteggio finale contro Napoli

Domenica prossima il primo derby di campionato. Al PalaFerraris andrà in scena la partita fra la Junior e Biella. Palla a due alle 18

La JC capisce il momento critico della GeVi, che in settimana ha esonerato coach Lulli, e sfodera al PalaBarbuto una prestazione matura e autoritaria. Novipiù avanti nei primi minuti, guidata da Denegri e da Roberts. Napoli abbozza una reazione, e chiude il primo tempo a contatto (44-47). Nella ripresa non basta per i padroni di casa il solo Roderick (autore di una straordinaria prestazione da 35 punti e +37 di valutazione) e il quintetto di coach Ferrari, con un ispirato Tomasini e sull’asse Piazza-Martinoni, può controllare senza troppi problemi l’inerzia del match. Ottima coralità mostrata dal quintetto casalese soprattutto nei momenti di massimo spolvero degli azzurri; difficile individuare un giocatore in canotta rossoblù che sia svettato in una partita vinta dalla Junior con margine.  

 

Per coach Ferrari novità in quintetto con l’esordio dal primo minuto di Simone Tomasini. I primi punti del match li segna Davide Denegri. Coach Cavaliere, subentrato sulla panchina partenopea, cerca di coinvolgere tutti i giocatori a sua disposizione fin dal primo quarto. Sims sfrutta qualche indecisione negli accoppiamenti della GeVi e porta la JC sul 9-11 a 3’ dalla fine del primo quarto. Spizzichini tiene in partita Napoli, ma è Roberts con una gran parabola da tre a trovare il momentaneo massimo vantaggio Novipiù (+5, sul 13-18). Il primo quarto termina 15-22. Napoli fatica a trovare le giuste spaziature; Tomasini, con una tripla, incrementa il gap fra la due squadre oltre i tre possessi. Denegri con due punti in penetrazione rimedia a due attacchi apatici della Novipiù, ma gli azzurri sono tornati in partita (27-29 al 14’). I due quintetti migliorano la qualità del basket espresso ed il match diventa vibrante. Si rivede l’asse Piazza-Martinoni che tanto bene aveva fatto nella trasferta di Agrigento, e Casale torna sul +7. Con un tecnico di Martinoni che porta 4 punti alla GeVi si va negli spogliatoi: 44-47 il punteggio.

Al rientro dagli spogliatoi Napoli continua a sfidare nel tiro dall’arco la Novipiù; Roberts e Martinoni vanno a segno, ma Roderick è strepitoso (al 24mo di gioco il numero 8 azzurro ha già 26 punti sul referto). Si gioca su alti ritmi, con la Novipiù che spegne con una buona coralità tutti i tentativi dei padroni di casa di mettere la testa avanti. Fallo tecnico di Battistini, ingenuo, sul 57-66 Novipiù e coach Ferrari che non le manda a dire al suo giocatore. Napoli inizia a faticare, specialmente in difesa; si va all’ultimo riposo regolamentare sul punteggio di 60-71. Nell’ultimo quarto Napoli non si arrende, ma pasticcia nei tentativi di ricucire il gap. Interruzione del match per problemi al tabellone sul 68-76. Spizzichini perde la facilità di canestro mostrata nel primo tempo ed il solo Roderick non può bastare all’attacco GeVi. A 4’ dalla sirena il tabellone segna 71-83 per la JC. Gli ultimi minuti hanno poco da dire. Al PalaBarbuto termina 74-94. 

 

In doppia doppia per la JC capitan Martinoni, autore di 13 punti, 10 rimbalzi e preziosissimo a limitare Sherrod, non un cliente facile. Sims chiude a quota 17. Roberts è il top scorer rossoblù con 24 punti (7/8 da tre), mentre Tomasini raggiunge la doppia cifra con 13 punti. Preziosa prova di Piazza, che in 18 minuti di impiego mette a referto 5 assist per un +14 di valutazione. Per gli avversari da rimarcare la prestazione di Roderick, a lungo unico terminale offensivo azzurro ma mai egoista, che termina il match con un bottino personale di 35 punti e +37 di valutazione. Sfida a rimbalzo fra le due formazioni in parità, mentre nella gara di tiro dall’arco la JC chiude con 15/24 mentre Napoli, in 25 tentativi, ha segnato solo 7 canestri. 

 

Domenica prossima doppio derby per le piemontesi. Al PalaFerraris (inizio ore 18) andrà in scena la partita fra la Junior e Biella, mentre Tortona ospiterà Torino.

 

 

GEVI NAPOLI - NOVIPIU’ CASALE 74-94 (15-22; 44-47; 60-71)

GEVI NAPOLI: Spera ne, Roderick 35, Klacar, Chessa, Dincic 2, Sandri 2, Milosevic, Monaldi 3, Spizzichini 15, Sherrod 9, Milani 8. All. Cavaliere 

NOVIPIU’ CASALE: Denegri 6, Cesana 4, Sirchia, Battistini 9, Martinoni 13, Piazza 6, Sims 17, Roberts 24, Camara 2, Tomasini 13, Cappelletti. All. Ferrari 

 

 

 

 

 

- Foto di Enzo Conti