Articolo »

Addio a Giuseppe Manfredi, presidente di Afeva. I funerali al Valentino

Casale piange Giuseppe Manfredi, presidente di Afeva. L'annuncio della sua scomparsa è arrivato, martedì pomeriggio 16 agosto, attraverso la pagina Facebook dell'associazione: "I compagni dell'Afeva, il direttivo e tutti gli attivisti, piangono la scomparsa di Giuseppe Manfredi, presidente dell'associazione e vittima dell'amianto". Giuseppe Manfredi è nato a Casale Monferrato, 66 anni fa. Nel 2013, dopo una vita dedicata allo sport, la sua grande passione, si trovò improvvisamente colpito da mesotelioma pleurico. Grazie alle cure e al suo spirito combattivo, era riuscito a fronteggiare la malattia tanto che la sua affabilità e cordialità nel rapporto con le persone non sono mai venute meno. Con umiltà si è messo a disposizione dell’associazione ricevendo il testimone della presidenza dell’Afeva da Romana Blasotti. Nell’ultimo incontro nella redazione de “Il Monferrato” insieme al suo vice Giovanni Cappa, ci aveva illustrato programmi e iniziative future che voleva realizzare. Durante un incontro internazionale a Parigi sulle questioni legate all’amianto aveva detto: “I nostri obiettivi sono la giustizia, la ricerca, il controllo dell'inquinamento. Il percorso per raggiungerli è spesso difficile, irto di ostacoli burocratici, economici, culturali che bloccano le nostre azioni e iniziative, con conseguenze insopportabili per i pazienti che hanno aspettative e speranze”. Giuseppe Manfredi lascia la moglie Maura, i figli Andrea (direttore dello Sport Club Nuova Casale) e Daniela (cotitolare della Parafarmacia Mameli). I funerali si terranno giovedì 18 agosto alle ore 10,30 nella chiesa del Sacro Cuore del Valentino a Casale, dove questa sera, mercoledì, alle ore 21 sarà recitato il rosario.