Articolo »

  • 18 dicembre 2020
  • Casale Monferrato

Con For.Al e Job Academy

I progetti di cinque giovani aspiranti imprenditori

Ricettività, turismo, promozione, servizi

Si è concluso giovedì 17 dicembre, con un digital talk il progetto “CasaleSì Start up in Monferrato”, promosso dall’agenzia formativa For.Al e dall’associazione Job Academy, finanziato con il contributo della Camera di Commercio di Alessandria e Asti e patrocinato dal Comune di Casale Monferrato, con la collaborazione di Confartigianato.

All’incontro virtuale, condotto da Efrem Bovo, cinque giovani aspiranti imprenditori, che hanno partecipato agli incontri formativi, hanno presentato il loro progetto. Jacopo Fasciolo ha illustrato “E-Glamp”, un nuovo prodotto/servizio che permette di praticare il glamping e spostarsi con e-bikes in autonomia, con  l’obiettivo di creare un’infrastruttura leggera composta da casette e percorsi, un sistema di accoglienza diffuso studiato per implementare l'offerta turistica di territori rurali come il basso Monferrato.

Ambra Pegorari, ha presentato “Le Peg”, nuova piattaforma digitale per il noleggio di abiti di lusso (anche tra privati/utenti) che, nata in Italia, e sarà affiancata da corsi e consulenze dedicate alla valorizzazione del ‘sé femminile’.

Luisa Buzzi e Tomasz Krężel hanno invece illustrato l’ambizioso progetto “Gabannon, Eco-Camping del Monferrato”, un campeggio eco-sostenibile che verrà costruitonell’ex area industriale “CAI-Cementi Alta Italia” nel quartiere del Ronzone a Casale.

Mariateresa Ubertis ha illustrato “Adagio con brio”, la  piattaforma che accoglierà viaggiatori e utenti in esperienze no stress alla scoperta di paradisi ad un ora dalle grandi città.

Infine Michael Primo, con il progetto “Neon Click”, ha sviluppato un Hyper Casual Game per piattaforme web e mobili.               


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Lorena Palmieri

Lorena Palmieri
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!