Articolo »

La solidarietà per l’Uspidalet in memoria di Daria Guazzotti

Un filo della solidarietà che unisce il Piemonte alla Lombardia è quello che hanno teso gli amici di Daria Guazzotti, l’infermiera valenzana, travolta e uccisa da un’auto l’11 ottobre dello scorso anno mentre rincasava a piedi, al termine del suo turno di lavoro all’ospedale pediatrico Del Ponte di Varese. Parenti, amici, colleghi di lavoro hanno, infatti, deciso di ricordarla con una donazione alla Fondazione Uspidalet Onlus. Hanno raccolto 4.850 euro che hanno voluto consegnare personalmente alla presidente Alla Kouchnerova.

Le colleghe sono arrivate direttamente da Varese e si sono unite al folto gruppo degli amici di Alessandria promotori dell’iniziativa, tutti con gli occhi lucidi per la commozione e il cuore gonfio di dolore per la prematura scomparsa di Daria, vittima di un destino crudele a soli 25 anni. La donazione andrà infatti ad incrementare la raccolta fondi per completare il progetto “Senti il mio cuoricino!” destinato all’acquisto di un eco-cardiografo per il reparto di Pediatria e Pronto Soccorso dell’Ospedale Infantile di Alessandria. Una apparecchiatura del valore di oltre 90.000 euro, di ultima generazione, indispensabile per eseguire screening delle cardiopatie congenite e aritmie dell’età pediatrica.