Articolo »

  • 15 settembre 2020
  • Casale Monferrato

Basket

La JB Monferrato al lavoro con la squadra al completo

I rossoblù vestiranno Spalding, brand leader nella pallacanestro

È iniziata nel pomeriggio di ieri, lunedì, la stagione sportiva 2020/21 della Novipiù JB Monferrato, la prima in assoluto del  nuovo sodalizio cittadino che ha acquistato nel mesi scorsi dalla Junior il titolo sportivo di Serie A2. Dopo la consegna del materiale tecnico e un incontro con il direttore generale Giacomo Carrera e con lo staff di coach Mattia Ferrari, primo allenamento collettivo di ricondizionamento fisico sotto la guida del preparatore Francesco Gioia. Per tutta la settimana la squadra lavorerà al Centro Nuoto, a pochi metri dal PalaFerraris, con l’obiettivo di ritrovare la condizione dopo il lungo periodo di inattività imposto dal lockdown. Nel rispetto delle restrizioni anti-Covid, la JBM si allenerà a porte chiuse. Prima di iniziare la preparazione, nei giorni scorsi tutti i giocatori della prima squadra e lo staff tecnico si erano sottoposti ai tamponi, come prevede il protocollo.

Durante l’estate il gruppo degli italiani si era già ritrovato al PalaFerraris con Francesco Gioia per partecipare a due stage serviti a verificare la condizione fisica di ognuno e a tutti era stato poi assegnato un programma di lavoro da svolgere a casa. L’americano Sam Thompson e l’argentino Lucio Redivo sono invece arrivati in città a fine agosto e hanno scrupolosamente osservato, nelle rispettive abitazioni, il periodo di quarantena che hanno terminato potendo così unirsi ai compagni fin dal primo allenamento. 

Al raduno di lunedì erano convocati gli undici della prima squadra: oltre a Redivo e Thompson, capitan Niccolò Martinoni, Simone Tomasini, i fratelli Fabio e Luca Valentini, Gora Camara, Daniel Donzelli, Alessandro Sirchia, Yannick Giombini e Carlo Cappelletti. A loro in questi giorni si aggregheranno anche alcuni ragazzi della “cantera”. 

Primi impegni ufficiali l’11, 18 e 25 ottobre con i tre derby della fase a gironi della Supercoppa LNP contro Biella (fuori), Tortona e Torino (entrambe in casa).

La JB Monferrato ha sottoscritto un accordo pluriennale con la Spalding che sarà lo sponsor tecnico dei rossoblù. La Spalding, azienda leader a livello mondiale nel settore cestistico, permetterà al club di aprire nuovi canali di vendita del proprio merchandising, soprattutto online e con il nuovo store che sarà allestito al PalaFerraris.

«La storia del nostro club è appena iniziata e siamo molto felici di legarci a un brand prestigioso che rappresenta la storia stessa del gioco del basket»,  dice Savino Vurchio, amministratore delegato di JB Monferrato.

Il casalese Gianni Lanfranco, ex campione di pallavolo e amministratore di Unico Gafler, azienda licenziataria della Spalding, spiega: «La JB Monferrato rappresenta un progetto giovane e intrigante che fonda le proprie radici in una città che ama la pallacanestro. Legare la nostra storia e il nostro brand a una piazza del genere è quello che da sempre cerchiamo di fare».


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Don Pier Lupano

Don Pier Lupano
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!