Articolo »

Dopo l'emergenza

Antiquariato a Casale: 280 espositori e 5000 visitatori

L'edizione di luglio

«Oltre 280 espositori e circa 5000 visitatori che hanno aspettato pazientemente il loro turno per entrare al Mercato Pavia. Sono le cifre che testimoniano il desiderio dei tanti appassionati di ritornare al Mercatino dell'Antiquariato di Casale Monferrato dopo lo stop di 4 mesi dovuto al COVID19».

L'ingresso «è stato contingentato e monitorato costantemente dalla Protezione Civile e Polizia Municipale di Casale, e ha previsto ovviamente l'obbligo di mascherine e di disinfezione per tutti, così come è stata presta molta attenzione al distanziamento sociale nell'area espositiva; ma la giornata è stata caratterizzata soprattutto dalla voglia di esplorare i tanti banchi ritornati domenica 12 luglio all'interno dell'ex foro boario di Casale, per un mercatino tra i più longevi d'Italia (oltre 40 anni), una tradizione che solo una pandemia è riuscita ad interrompere».

servizio su "Il Monferrato" di martedì 14 luglio


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Renato Luparia

Renato Luparia
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!