Articolo »

Basket Serie A2

La JC Novipiù nella difficile trasferta di Rieti contro la seconda in classifica

Domenica, al "PalaSojourner" (ore 18), i rossoblù dovranno cercare di limitare al massimo gli errori contro un avversario in grande condizione con una serie "aperta" di cinque vittorie consecutive

Con un secondo tempo di grande energia, la JC Novipiù è riuscita a superare nettamente in casa la 2B Control Trapani (96-75) nel turno infrasettimanale di campionato rialzandosi subito dallo scivolone di Siena e ribaltando, con il +21 finale, la differenza canestri nei confronti dei siciliani che all'andata si erano imposti di 6 lunghezze (98-92). 

La netta affermazione contro Trapani permette alla squadra di coach Ferrari di mantenersi nelle zone alte della classifica. Non c'è però tempo per rifiatare, perché domenica 3 febbraio (ore18) il calendario riserva ai rossoblù la difficile trasferta di Rieti contro la Zeus Energy Group  di coach Alessandro Rossi che, vincendo mercoledì sera contro Cassino, si è confermata al secondo posto in classifica dietro la Virtus Roma (avversaria della JC nel prossimo confronto casalingo). I laziali hanno un record di 13 partite vinte e 6 perse con una “striscia aperta” di 5 successi consecutivi nel mese di gennaio. Un impegno ostico attende quindi i rossoblù al "PalaSojourner", dove i rossoblù hanno un record di 8 vittorie e 1 sola sconfitta. Miglior realizzatore di Rieti è l'ala Bobby Jones. Approdato a Teramo all'inizio della stagione 2009/10, l'americano non si è più mosso dal nostro Paese cambiando diverse squadre (Montegranaro, Forlì, Pistoia, Roma, Caserta, Piacenza e Mantova). Nell'attuale stagione sta viaggiando con ottimi "numeri", segna infatti 16.5 punti di media, con il 36% da tre, ai quali aggiunge 7.3 rimbalzi.

La bandiera della squadra reatina è il centro Angelo Gigli, giocatore di lungo corso che in carriera ha difeso i colori di Reggio Emilia, Treviso (dove ha vinto Coppa Italia e Supercoppa Italiana ed esordito in Eurolega), Virtus Roma, Virtus Bologna, Olimpia Milano, nuovamente Reggio Emilia, poi Ferentino e infine Rieti, di cui è attualmente il capitano. All'andata al "PalaFerraris" la Novipiù s'impose 70-55 con 17 punti di Pinkins, 12 di Denegri e 11 di Musso.

Nelle file dei rossoblù mancherà ancora Riccardo Cattapan (lombalgia acuta), che si sta sottoponendo ad una terapia di recupero al termine della quale sono previsti esami strumentali che definiranno i tempi del suo ritorno in campo. La partita sarà arbitrata dalla terna Beneduce, Costa e Bartolomeo.

 

Così coach Mattia Ferrari presenta la partita: "Andiamo a giocare contro quella che, in questo momento, è la squadra più in salute del campionato, perché sta facendo la cosa più importante: è concreta, solida, pragmatica e vince le partite con quelle che sono le armi per fare tanta strada in un campionato, ovvero la difesa, la fisicità e l'equilibrio offensivo. Andiamo quindi a giocare contro una squadra molto cosciente, che sa esattamente dove nasce e dove muore, con chi nascere e con chi morire. Sarà una partita difficile soprattutto perché è la terza in sette giorni per entrambe, la seconda trasferta in una settimana, per noi molto lunga. Dobbiamo pensare di andare a giocare una gara solida minuto per minuto. Il primo punto sarà entrare bene nella partita e fare in modo che già nel primo quarto si riescano a poggiare le basi per fare una gara che sia competitiva per tutti i 40 minuti". 

 

- Nella foto (di Enzo Conti), lo juniorino Nazzareno Italiano a canestro contro Trapani


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giovanni Spinoglio

Giovanni Spinoglio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!