Articolo »

Amministrazione comunale

Una raffica di progetti in cantiere a Ponzano

Tra efficientemente energetico e riqualificazione immobili

L'immobile che ospita l'ex scuola elementare di Salabue

Sono stati ultimati settimana scorsa, a Ponzano Monferrato, i lavori di efficientamento energetico del Centro Medico del paese, mediante la cappottatura e la sostituzione dei serramenti dell’edificio, grazie al contributo governativo a fondo perduto di 19.329,89 euro, stanziato a favore di Comuni con popolazione inferiore ai 1000 abitanti.

I lavori sono stati eseguiti dalla ditta Paolo Monchietto di Villamiroglio. Il prossimo 15 di aprile, invece, partiranno i lavori di riqualificazione degli ex locali della Scuola di Salabue che, grazie al bando del Gal, ovvero al finanziamento di 47.987 a copertura parziale della spesa complessiva di 59.984 euro, verranno adibiti a Laboratorio Musicale.

In particolare, si provvederà al  recupero del primo piano lato est del palazzo, già sede del Circolo Ancol, del Gruppo Alpini e della Croce Rossa. I lavori verranno effettuati dalla Monchietto di Villamiroglio, mentre il progetto è dello Studio Tecnico Nicola Porta di Casale Monferrato. La fine lavori è prevista entro l’estate. Così il sindaco Paolo Lavagno: “nei patrimoni immateriali lasciateci in eredità, ci sono tradizioni, racconti orali, sentimenti, emozioni e, soprattutto, storie musicali, quasi sempre, piccole, ma che rappresentano le radici e l’anima dei luoghi. In questo scenario, abbiamo focalizzato gli elementi” musica” e “tradizione”, espressione e testimonianza del passato, del presente e del futuro che verrà.

Pertanto, i locali in questione ospiteranno un polo musicale, finalizzato alla promozione e valorizzazione del territorio dal punto di vista culturale e artistico, con la possibilità di coinvolgere altre Associazioni e municipalità monfrrine”. In particolare, si prevede di realizzare laboratori collegati al recupero della musica e delle danze popolari e ad organizzare eventi concertistici e musicali. “Da sempre, i momenti musicali, che hanno coronato le feste e le ricorrenze della tradizione, sono state occasione di aggregazione, condivisione, giovialità e cultura, che intendiamo preservare nel futuro” conclude Lavagno. 

Tra cantieri appena conclusi e cantieri di prossima apertura, nel Comune di Ponzano Monferrato sono pronti a decollare ulteriori interventi in materia di messa in sicurezza e di efficientamento energetico, la cui realizzazione verrà garantita dai trasferimenti statali. In particolare, sono in fase di appalto interventi di revamping dell’impianto illuminotecnico dell’intero territorio comunale e di sostituzione degli impianti di videosorveglianza. Dietro all’impegno di spesa di circa 100 mila euro, finanziati in due trance dal ministero, si provvederà alla sostituzione dei 110 punti luce, distribuiti tra il capoluogo e la frazione di Salabue con le diverse località, mediante l’applicazione di lampade con tecnologia a led; in parallelo, verrà installato un nuovo impianto di videosorveglianza che andrà a sostituire quello ormai obsoleto. Ricorrendo agli ulteriori 80mila euro circa, sempre di finanziamento statale, si provvederà altresì all’installazione di un impianto fotovoltaico da sistemarsi sul posteggio dei camper in frazione Salabue. Infine, in fase di appalto, anche lo studio per la sistemazione dei punti franosi lungo le diverse strade comunali. Insomma, tanti interventi per una municipalità che, quest’anno, festeggerà i suoi primi sette anni dal riconoscimento Unesco di Paesaggio Vitivinicolo Langhe-Roero e Monferrato (buffer zone), i tre anni di Comune Fiorito e, dal 2019, il meritevole marchio di Qualità dell’Ambiente di Vita, ottenuto per aver raggiunto i parametri di ordine e pulizia, raccolta differenziata ed ecologia oltre che per avere un censimento degli alberi storici.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giovanni Spinoglio

Giovanni Spinoglio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!