Articolo »

Concerto

Prodigio del pianoforte: un talento d’Oriente a Ottiglio

Prosegue la rassegna musicale nella chiesa di S.Eusebio

Prosegue la rassegna di musica classica “Giovani talenti al pianoforte” nella bellissima cornice della chiesa di Sant’Eusebio di Ottiglio. Domenica 19 luglio, penultimo appuntamento con i concerti di pianoforte organizzati dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con Monferrato Classic Festival (direzione artistica Sabrina Lanzi). Alle 17.30 si esibirà la giovane Xing Chang che eseguirà la Sonata K 141 “Toccata” di Domenico Scarlatti (1685 - 1757), Sonata Hob XVI n. 23 di Joseph Haydn (1732 - 1809), Studi Op. 10 No.12/Op.25 n. 6 - Ballata Op. 23, Mazurka Op. 50 n. 3 - Scherzo Op. 54, Notturno Op. 62 n.2 del compositore Fryderyk Chopin (1810 - 1849) e infine i Feux d’artifice di Claude Debussy (1862 - 1918).

La giovane pianista, classe 2002, è nata a Shenzhen in Cina e ha iniziato lo studio del pianoforte a quattro anni. Nel 2011 su di lei hanno scritto un articolo intitolato “Fanciulla di otto anni, prodigio del pianoforte” per una rivista musicale cinese “Shenzhen Special Zone Daily”. Concerti e premi vinti in tutto il mondo, ricordiamo nel 2011 il premio d’argento al Concorso “China Giant Cup”; ha ricevuto alla “Steinway International Piano Competition” il primo premio della zona Shenzhen e il secondo premio della zona Sud-est della Cina. Tra le ultime esibizioni sono da segnalare quella al Teatro Shengjing di Shenyang e Shanghai Concert Hall nel 2018 e i concerti insieme all’Orchestra Filarmonica “M. Jora” di Bacau diretta da Maestro Ovidiu Balane e all’Orchestra “Antonio Vivaldi” diretta da Maestro Lorenzo Passerini. Attualmente prosegue gli studi con Vincenzo Balzani e Anna Abbate presso il Conservatorio G. Verdi di Milano.

I quattro appuntamenti nella chiesa di Sant’Eusebio sono stati fortemente voluti dall’amministrazione comunale guidata da Massimo Pasciuta poiché sono un’importante “occasione di speranza e di rinascita, dopo il periodo difficile, individualmente e socialmente, che abbiamo trascorso, chiusi in casa a causa dell’epidemia”. L’ultimo si terrà domenica 26 luglio sempre alle ore 17,30 e si esibirà la pianista Anita Costa. 

Se attraverso il lavoro e l’operosità quotidiana provvediamo alle nostre necessità materiali, la contemplazione della Bellezza, in questo caso offerta dall’arte musicale, ci aiuta ad affinare la nostra sensibilità e ad arricchirci anche spiritualmente”, commenta il curatore  della rassegna per il Comune l’organista Mario Valsecchi.

L’ingresso ai concerti è libero ma i posti sono numerati e gli ingressi contingentati per evitare gli assembramenti, nel rispetto delle dorme sanitarie di distanziamento sociale e di prevenzione al contagio da Covid-19. Per questo è necessario prenotare telefonando presso gli uffici comunali al numero 0142/921129


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Renato Luparia

Renato Luparia
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!