Articolo »

  • 08 novembre 2019
  • Cuccaro Monferrato

Il Premio Liedholm a Marchisio e Simeoni

Doppio riconoscimento per il 2019 quello del Premio Nils Liedholm: quest’anno è stato assegnato a Claudio Marchisio, ex giocatore di Juventus e Nazionale, e alla campionessa olimpica Sara Simeoni, che ha conquistato l'oro nel salto in alto a Mosca 1980.

Ricordiamo che «nel 2011 viene fondata a Cuccaro Monferrato, da un gruppo di suoi grandi estimatori e con l’appoggio del figlio Carlo e dei nipoti, l’Associazione Nils Liedholm che nello stesso anno istituisce un premio in memoria dell’indimenticato “Barone”. Il Premio Liedholm – campione sul campo, signore nella vita viene attribuito ogni anno a uno sportivo che si sia particolarmente distinto non solo per i risultati raggiunti, ma per quei valori di lealtà, correttezza, signorilità, trasparenza ed eleganza che tanto hanno contraddistinto la vita e la carriera sportiva del grande Nils».

Il Premio «è stato fino a oggi assegnato da una giuria composta da illustri personaggi del mondo del calcio, quali Rivera, Antognoni e Baresi, da importanti giornalisti sportivi, come la firma della Gazzetta dello Sport Alberto Cerruti e presieduta dal figlio di Nils Liedholm, Carlo, ogni autunno, nella tenuta della famiglia Liedholm a Cuccaro Monferrato, in provincia di Alessandria».

Nell’Albo d’oro del Premio Nils Liedholm figurano: Carlo Ancelotti (2011), Vicente del Bosque (2012), Michel Platini (2013), Paolo Maldini (2014), Roberto Donadoni (2015), Claudio Ranieri (2016), Vincenzo Montella (2017), Leonardo (2018) La cerimonia di consegna del premio è fissata mercoledì 20 novembre alle ore 12 a Villa Boemia di Cuccaro Monferrato.