Articolo »

Comunità "Laudato Sì"

Una lettera e un calendario per papa Francesco

Gli auguri di buon anno e il ricordo della recente visita a Portacomaro

Il cardinal Laiolo con Franco Bello

Una lettera e il calendario della “Comunità Laudato Sì – Vigna del Papa”. E’ il dono che la settimana scorsa Franco Bello, fotografo, ha consegnato al cardinal Giovanni Lajolo in Vaticano come dono di buon anno per papa Francesco in ricordo della "visita alle radici" del 19 e 20 novembre scorso a Portacomaro e ad Asti. “Bello, costigliolese, tra gli animatori della Comunità Laudato Si', è autore di scatti memorabili, come quello delle mani di Francesco e della cugina

Nella che stanno per toccarsi, in piazza a Portacomaro”, spiega il giornalista Carlo Cerrato, dell’Associazione Gente e Paesi di Portacomaro tra i promotori della Vigna del Papa. Si legge nella lettera: “Santità, i volontari della Comunità Laudato Sì - Vigna del Papa di Portacomaro, ricordando con grande emozione la Sua recente indimenticabile visita alle terre delle origini della Sua famiglia, desiderano esprimerLe l'augurio più sincero di Buon Anno 2023. Per fissare rapidamente la memoria di quel giorno abbiamo scelto la forma del Calendario 2023 che riunisce alcune immagini della Sua venuta tra noi e altre del nostro impegno ormai decennale per la tutela del Creato, mediante il recupero e la coltivazione di un terreno incolto e la sua valorizzazione, anche attraverso la ricerca e l'arte.

Siamo fieri di aver scelto, come mezzo per approfondire i temi dell'ambiente, di impiantare e coltivare una vigna, metafora ancora oggi così ricca di significati, citata ampiamente anche in questi giorni dell'addio al Papa Emerito Benedetto XVI di cui ci piace ricordare la definizione di "umile lavoratore nella vigna del Signore". Infinitamente grati per l'onore che ha riservato alla nostra terra astigiana, rinnovando il nostro impegno di testimonianza sui temi dell'ambiente e dell'ecologia integrale, Le formuliamo il più sincero augurio di Buon Anno”.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Anselmo Villata

Anselmo Villata
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!