Articolo »

Sabato 10 novembre alle ore 11

L'intitolazione a Teresio Monina dell’area sportiva prospiciente il piazzale Veterani dello Sport

Sabato 10 novembre, alle ore 11, avrà luogo l’intitolazione al dottor Teresio Monina dell’area sportiva prospiciente il piazzale Veterani dello Sport. La zona interessata è sede di alcuni dei principali impianti sportivi cittadini quali  il Palazzetto dello Sport Paolo Ferraris, il Centro Natatorio Comunale e la Palestra Giuseppe Filiberti. Teresio Monina (1924-2002), nativo di Villata (VC), ha svolto a Casale Monferrato fin dagli anni cinquanta la sua opera di medico, diventando un luminare delle terapie flebologiche.

Amante dell’arte, Monina è stato un instancabile collezionista: di vini pregiati (benché astemio) e di opere d’arte. Negli anni sessanta la conoscenza con Lucio Fontana lo iniziò alla sua opera di collezionista e mecenate. La sua dimora di Varigotti divenne punto di ritrovo di artisti e intellettuali, da Agenore Fabbri a Emilio Scanavino fino a Eugenio Montale. Instaurò profondi rapporti di amicizia con gli artisti e non considerava l’arte un investimento ma sosteneva che i dipinti si dovessero comprare o regalare, mai vendere o scambiare.

La figlia Serena e il nipote Luigi Cerutti hanno continuato a collezionare opere proseguendo la sua missione. Nel 2012 una quarantina di opere della collezione di Teresio Monina erano state protagoniste di una mostra al Castello del Monferrato. Monina è stato anche sostenitore dello sport cittadino, in particolare del ciclismo; fu presidente delle associazioni Veterani dello Sport e Pedale Casalese e alla sua generosità si deve il monumento agli atleti realizzato dall’artista casalese Marco Porta collocato all’ingresso del Palazzetto dello Sport. Grazie a lui lo stesso artista realizzò il monumento dedicato a San Padre Pio da Pietralcina collocato nei giardini pubblici di viale Giolitti, davanti all’ospedale cittadino.