Articolo »

In Consiglio

Amianto, la proposta (in ritardo) che divide

Superbonus 110% per bonifiche: favorevoli maggioranza e Pd

Ha incassato un voto trasversale, ma non unanime, l’ordine del giorno presentato, giovedì sera in Consiglio comunale, dal gruppo della Lega relativamente a misure economiche per favorire la rimozione dei manufatti contenenti amianto. La presentazione della proposta è stata affidata al leghista Ettore Bellingeri: «Chiediamo alla Giunta di sollecitare la Provincia, la Regione, i parlamentari locali affinché, mediante specifico emendamento, l’agevolazione del 110%, oltre che per le migliorie energetiche e l’adeguamento sismico, sia estesa anche a tutte quelle opere che contemplino la rimozione e la sostituzione di manufatti contenenti amianto». In realtà, i tempi utili alla presentazione degli emendamenti è scaduto lo scorso 5 giugno.

Il Pd, tramite Fabio Lavagno ’77, ha presentato immediatamente tre emendamenti: da rimarcare, a tal proposito, la richiesta dei dem di ripristinare le risorse previste per la bonifica amianto dell’avviso pubblico ISI 2019, ovvero quei fondi, sospesi dal Governo, per la bonifica delle aziende sui quali il nostro giornale si era ampiamente soffermato sul numero di venerdì 19 giugno. Gli emendamenti sono stati accolti dai proponenti e si è giunti, così, ad un odg unico condiviso da maggioranza e Pd.

servizi su "Il Monferrato" di martedì 30 giugno

 


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Sandro Martinotti

Sandro Martinotti
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!