Articolo »

Solidarietà

L’Istituto Valenza A dona seicento euro ai lavoratori Cerutti

Carandini: «Noi ci siamo sempre»

Maurizio Carandini, preside dell'Istituto Comprensivo Valenza A

L’Istituto Comprensivo Valenza A ha dimostrato in questi giorni molta vicinanza ai lavoratori della Cerutti di Casale, protagonisti di un presidio dinanzi alla sede dell’azienda, attraverso una donazione effettuata tramite la Fiom.

«Non si può parlare di educazione civica e di educazione alla legalità se non si tengono occhi, orecchie e un cuore spalancato - ha commentato il dirigente scolastico Maurizio Carandini - questo è il senso delle nostre Charity: guardare chi è nel bisogno e chi necessita della nostra attenzione e solidarietà. Oggi (venerdì, nda) abbiamo provveduto ad inviare un bonifico tramite la Fiom ai lavoratori della Cerutti in presidio davanti all’azienda. Sono solo 600 euro, ricavati dalla vendita dei calendari, ma sono donati con tutto il nostro cuore. Noi ci siamo, sempre».

Grande gratitudine da parte dei lavoratori della Cerutti:  «Le parole non bastano più per spiegare le emozioni che si provano nell’essere i beneficiari di tanta solidarietà - si legge in una missiva di ringraziamento che i lavoratori hanno inviato al preside casalese - Speriamo con la nostra protesta civile e composta, di poter essere fonte d’ispirazione anche per le nuove generazioni di futuri lavoratori. Non si deve permettere, che a un territorio ,vengano portate via le realtà produttive che lo rappresentano dandogli lavoro e dignità nel silenzio ,a favore della pura speculazione economica che così poco restituisce.  Grazie di cuore agli studenti e al corpo docenti».


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giovanni Spinoglio

Giovanni Spinoglio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!