Articolo »

Amministrazione

Una lettera del sindaco di Tonco per fare restare la banca in paese

La filiale offre un servizio importante per tutto il territorio

Lettera aperta del sindaco di Tonco, Cesare Fratini, per scongiurare la chiusura della filiale della Banca di Asti: “L’Amministrazione comunale di Tonco nel mese di luglio è stata informata dal direttore della locale filiale della Banca d’Asti della possibile chiusura della stessa. Da subito si è mossa per poter avere un incontro con il Presidente e l'Amministratore Delegato. Purtroppo, nonostante l'incontro fosse stato fissato per metà settembre, a inizio mese i correntisti hanno ricevuto una lettera con cui si evidenziava la chiusura della filiale con la proposta di trasferimento alla filiale Valleversa di Castell'Alfero a partire da inizio novembre”. L’amministrazione comunale si fa quindi portavoce della preoccupazione dei cittadini raccogliendo centinaia di firme contro la paventata chiusura della filiale. “Un piccolo comune come il nostro ha l’assoluta necessità per la sopravvivenza dello stesso di disporre di servizi ritenuti indispensabili per la vita dei cittadini, indipendentemente dal numero degli abitanti. Lo sportello bancario locale è un punto di riferimento essenziale per le attività economiche del territorio e per i nostri anziani, per il versamento delle tasse e per il supporto del commercio e delle attività produttive. Una banca del territorio deve essere puntualmente capillare sullo stesso, per poter servire al meglio le esigenze di agricoltori, commercianti, pensionati, artigiani, impiegati. Uno sportello decentrato, anche con utilizzo di strumentazioni digitali, e in ridotto numero di personale, può essere utile allo sviluppo turistico e alla valorizzazione della vita sociale delle aree collinari cosiddette ‘interne’. Infine, vista l'emergenza sanitaria in corso, è questo il momento peggiore per chiudere uno sportello obbligando i clienti a code d'attesa presso un'altra filiale con rischio di assembramenti”.

Per queste ragioni, il Consiglio comunale di Tonco si è reso disponibile a supportare e collaborare con la Banca d’Asti per garantire questo importante servizio bancario e di sviluppo economico territoriale presso questo Comune, il quale serve anche da baricentro e punto bancario di riferimento per i comuni di Alfiano Natta e di Frinco, privi di sportelli bancari.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Armandina Gruppo

Armandina Gruppo
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!