Articolo »

  • 04 settembre 2017

Nel "Memorial Cima" la Novipiù s'impone sul Tortona 74-69. Severini MVP dell'incontro

La Novipiù si è imposta ad Alessandria nel primo derby stagionale contro la Bertram Tortona aggiudicandosi, con il punteggio di 74-69, il "Memorial Ernesto Cima" che aveva visto sempre prevalere i “Leoni” nelle ultime tre edizioni. Partita a lungo dominata dai rossoblu, con Luca Severini nominato MVP della partita e Ricky Cattapan premiato come miglior giovane della Junior. Guidata in panchina dal coach casalese Lorenzo Pansa, che ha raccolto l’eredità di Demis Cavina, Tortona si è rinnovata per nove decimi rispetto alla scorsa stagione ed è comprensibilmente ancora un cantiere aperto. Partenza sprint dei bianconeri nel primo quarto, con la Junior che è ancora in emergenza per le assenze degli infortunati Marcius (polso, starà fuori per circa due mesi), Martinoni (colpo al pollice della mano, rientrerà nei prossimi giorni con un tutore protettivo) e Denegri (dolorosa botta all’anca). Chiusa la frazione iniziale in svantaggio (15-20), nella seconda la Novipiù opera il sorpasso e la sfida si fa incandescente con un prolungato botta e risposta tra Tomassini e Sorokas. Il livello difensivo dei rossoblu si mantiene elevato, Tortona non molla di un centimetro, ma la JC arriva all’intervallo lungo avanti 39-34. Nella terza frazione le triple di Valentini e Blizzard permettono ai casalesi di amministrare il vantaggio anche se poi accusano ha un leggero calo difensivo nel finale che fissa il punteggio su 58-52 al termine del quarto. Negli ultimi dieci minuti Tomassini infiamma i tifosi rossoblù con una tripla difficilissima, poi Garri si carica la squadra sulle spalle e cerca di riaprire il match con due triple consecutive, ma la Novipiù è brava a non mollare e negli ultimi secondi Tomassini, dalla lunetta, mette il sigillo sulla vittoria. Un successo meritato, frutto di un’ottima prova del collettivo con i giovani – cui Ramondino ha concesso un minutaggio rilevante - ancora una volta in evidenza. Da applausi la prestazione dei lunghi Severini e Cattapan, con 28 punti a referto in coppia e 19 rimbalzi. In doppia cifra anche Blizzard, autore di quattro triple. Buon debutto per l’americano Sanders, atterrato in Italia il giorno prima del “Cima”.

Così commenta coach Marco Ramondino: "Per noi queste amichevoli sono molto importanti perché in questo momento facciamo un po' fatica a fare dei 5contro5 competitivi in allenamento. I ragazzi hanno giocato con un atteggiamento ottimo: avevo chiesto loro di limitare le palle perse e oggi, contro la difesa aggressiva e preparata di Tortona, hanno limitato errori non forzati. Abbiamo mosso bene la palla, ma dobbiamo ancora posizionarci e comunicare meglio. Dopo due settimane, comunque, non abbiamo ancora fatto un grande lavoro sulla difesa quindi i margini di miglioramento ci sono".

Queste invece le parole di Luca Severini: "Abbiamo giocato una buona partita che, anche se si trattava di un amichevole, aveva un sapore diverso perché è pur sempre un derby. Tutti abbiamo dato tutto per non far sentire le assenze. Sono molto contento di avere ricevuto il premio di MVP, fa sempre piacere ricevere un riconoscimento del genere; ringrazio la squadra per avermi messo nelle migliori condizioni durante la partita. Siamo un gruppo che si sta creando nonostante i diversi infortuni e il rientro ieri di Sanders: ma stiamo lavorando su questo aspetto e, con il passare dei giorni, il gruppo crescerà sempre di più”.


NOVIPIU' CASALE MONFERRATO - BERTRAM TORTONA: 74-69  (15-20; 39-34; 58-52)

NOVIPIU' CASALE: Ielmini 3, BancheroTomassini 9, Valentini 4, Blizzard 16, Severini 18, Cattapan 10, Bellan 6, Sanders 8, , Nicora e Tulumello .ne. All. Ramondino.

BERTRAM TORTNA: Meluzzi 2, Stefanelli 4, Sorokas 16, Radoncic 2, Apuzzo, Quaglia 3, Garri 17, Mei 6, Johnson 15, Spanghero 4, Pilati e Billi n.e. All. Pansa.