Articolo »

Nucleare

Contro il deposito scorie in provincia di Alessandria: altri tre incontri

In attesa della mobilitazione generale di sabato 6 aprile

«Volge al termine la seconda settimana di incontri pubblici con la cittadinanza della provincia di Alessandria per approfondire la tematica relativa alla proposta di Sogin S.p.a. per l’installazione del Deposito Nazionale di Scorie Radioattive nel territorio provinciale».

«Anche questa settimana - commenta il sindaco di Castelletto Monferrato e capofila dei Comuni Gianluca Colletti - abbiamo riscontrato una significativa partecipazione da parte dei cittadini, interessati a comprendere le dinamiche che hanno portato Sogin ad individuare la nostra provincia come eventuale area per l’installazione del Deposito Nazionale di Scorie Radioattive. Questi incontri non solo hanno dato la possibilità di approfondire la questione del deposito in tutti i suoi molteplici aspetti, ma hanno dato coscienza ai partecipanti della situazione ambientale in cui versa la nostra provincia. Gli incontri pubblici hanno acceso un vero e proprio dibattito incentrato sul futuro del nostro territorio, già pesantemente vessato dalla pressione ambientale presente e che richiede importanti bonifiche».

In attesa della Mobilitazione Generale che si terrà in Alessandria sabato 6 aprile dalle ore 15, con ritrovo in viale della Repubblica, sono stati calendarizzati altri tre ulteriori incontri pubblici:

  • Rivarone martedì 2 aprile alle ore 21, presso il Salone dei Ciliegi in via Contrada Grande 31;
  • Predosa mercoledì 3 aprile alle ore 21, presso il Municipio in piazza Matteotti 2;
  • Cassine giovedì 4 aprile alle ore 21, presso l’oratorio “Teresa Bracco” in via IV marzo 15.

Inoltre mercoledì 27 marzo si è svolto un incontro tra i promotori della Mobilitazione Generale, le Associazioni di Categoria ed i sindaci di tutta la provincia di Alessandria presso l’auditorium “Marengo” di Spinetta Marengo, al fine di organizzare al meglio la manifestazione pubblica di piazza.

«Siamo determinati nel proseguire con le nostre iniziative - conclude Colletti - pertanto chiamiamo tutti i cittadini della nostra provincia a raccolta per partecipare in massa agli incontri pubblici ed in particolar maniera alla Mobilitazione Generale del 6 aprile in Alessandria. Se siamo figli di questa terra è arrivato il momento di dimostrarlo, solo insieme potremo difendere la nostra provincia da una proposta assurda e in forte contrasto con il benessere ambientale, socio-economico, agricolo e sanitario della nostra popolazione».


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Marco Imarisio

Marco Imarisio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!