Articolo »

  • 14 aprile 2019
  • Casale Monferrato

Basket serie A2

Contro Bergamo arriva la sesta vittoria consecutiva della Novipiù; al PalaFerraris termina 89-87

Sabato prossimo la Junior chiuderà la regular season affrontando il derby con Biella. Il match contro la Edilnol inizierà alle 20.30

La sesta vittoria consecutiva della Junior arriva in una sfida affascinate per contenuti ed intensità. Con in palio solo la posizione finale in classifica, Bergamo e la Novipiù danno vita ad un match con numerosi tentativi di fuga ed immediati recuperi. In evidenza Roderick, che con Benvenuti ha tenuto in partita per 40’ Bergamo; per la JC importanti conferme per coach Ferrari che trova 52 punti dagli americani Pepper e Pinkins e chiude il match con 39 rimbalzi catturati. 

Ancora assente Martinoni, la JC fa scendere sul parquet alla palla a due Denegri, Cesana, Pepper, Pinkins e Cattapan. Inizio “americano” della JC che trova i primi punti con Pinkins e Pepper; il numero 10 in maglia rossoblù continua ad infiammare la retina, ma in difesa Casale concede qualcosa. Sul 16-10, segnato dal solito Pepper, coach Dell’Agnello ferma per la prima volta il match; in uscita dal timeout Bergamo continua a costruire bene in attacco, ma spesso non capitalizza quanto di buono creato. All’8’ minuto di gioco solo punti a stelle e strisce per la Novipiù; serve una tripla del casalese Valentini ad invertire la rotta, per il 21-12. Il primo quarto termina sul punteggio di 25-19, con gli ospiti che si avvicinano nel finale trovando buoni canestri con Zugno e Zucca. Gli attacchi faticano ad inizio del secondo periodo; Pinkins trova i punti numero 10 e 11 del match, e prova a scuotere il reparto offensivo rossoblù. Sul 31-21 secondo timeout della BB14. Coach Ferrari abbassa il quintetto con Valentini e Denegri in campo; Roderick fa vedere giocate di livello superiore e quando il gap rossoblù scende a +6 Ferrari ferma il gioco (39-33 al 17’). Con la tripla di Musso su assist di Valentini e lo sfondamento guadagnato dal play rossoblù che sugli sviluppi dell’azione fa 2/2 dalla lunetta il primo tempo va in archivio con il punteggio di 48-40.

Bevenuti inizia con una tripla il secondo tempo, e con Sergio avvicina Bergamo a -1 (48-47). Il blackout offensivo JC continua e la tripla del 10-0 nel quarto obbliga coach Ferrari a fermare il match; in uscita dal timeout l’inerzia non cambia. Serve Pinkins con un gioco da 2+1 a chiudere il parziale della BB14. Fallo a Pepper e tecnico a Musso sul 53-54 e PalaFerraris che si accende; come domenica scorsa, quando il momento si fa confuso emerge la calma serafica di Pepper che piazza un personale di 8 punti consecutivi per il 64-59 (minuto 27). Musso e Pepper aggiustano il parziale, riportando la Novipiù a +10, mentre Pinkins domina nelle plance. Il punteggio all’ultimo mini-intervallo è 72-62. Le squadre iniziano i decisivi ultimi 10’ rispondendosi colpo su colpo. La Novipiù difende bene, ma Roderick trova con buona continuità modo di scardinare il fortino rossoblù avvicinando sempre più gli ospiti, mentre in attacco si rivede Denegri. Il numero 8 di Bergamo commette il quarto fallo ed è richiamato in panchina, mentre la zona di coach Dell’Agnello fa sudare ogni punto ai padroni di casa. Pepper tiene la Junior a +4 (82-78 al 35’). Benvenuti segna il canestro del pari 82 a 4 minuti dalla sirena; replica Valentini che con una tripla riporta avanti la JC. Si entra negli ultimi 2’ con la tripla di Musso, immediatamente replicata da Roderick per l’89-87. Italiano non si capisce con Musso e serve un rimbalzone di Pinkins sull’errore di Fattori per portare la JC a +2 e palla in mano con una discrepanza fra il cronometro di tiro e quello della partita di soli 3’’. Bergamo chiama timeout per avanzare il pallone a metà campo e disegnare lo schema; il pallone va a Roderick che tira troppo corto. La Junior può festeggiare la sesta vittoria di fila; termina 89-87. 

 

Per le statistiche tre giocatori rossoblù in doppia cifra; Musso con 16 punti e il 50% nei tiri dal campo. Pepper chiude il match con 29 punti segnati e 33 di valutazione, mentre Pinkins chiude l’ennesima doppia doppia stagionale con 23 punti, 12 rimbalzi e 38 di valutazione. La battaglia a rimbalzo termina 39-27 per i rossoblù 

 

 

NOVIPIU’ CASALE - BERGAMO BASKET 2014 89-87 (25-19; 48-40; 72-62)

NOVIPIU’ CASALE: Musso 16, Valentini 8, Cesana, Pepper 29, Denegri 3, Battistini 5, Martinoni ne, Pinkins 23, Cattapan 2, Giovara ne, Italiano 3. All. Ferrari 

BERGAMO BASKET 2014: Casella, Roderick 20, Bedini, Taylor 9, Fattori 13, Zucca 12, Piccoli ne, Sergio 13, Benvenuti 18, Zugno 2. All. Dell’Agnello

 

 

 

 - Foto di Enzo Conti