Articolo »

Trecento espositori

Un weekend a Casale con il mercatino dell'antiquariato

Con le iniziative di Casale Città Aperta

Secondo appuntamento dell’anno per  il Mercatino dell’Antiquariato (seconda domenica del mese e sabato precedente, quindi sabato 9 e domenica 10 febbraio) il Mercato Pavia ospiterà oltre trecento espositori.

Domenica tornerà inoltre il Farmer Market, il Mercato a Km0 con i migliori prodotti del territorio, che faranno da ingresso al mercatino prendendo posto, come da ormai consolidata tradizione, nell’area antistante all’ingresso del mercato, in Piazza Castello.

Al Mercatino è legata Casale Città Aperta. Sabato 9 e domenica 10 febbraio saranno visitabili: la Cattedrale di Sant’Evasio, la chiesa di San Domenico (dalle ore 15,00 alle 17,30), la chiesa di Santa Caterina, il Teatro Municipale, la Torre Civica (foto) , Palazzo Vitta e la chiesa di San Michele (tutti con orario sabato dalle 15 alle 17,30 e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 17,30); il  Castello conferma l’apertura con un ventaglio di mostre ad ingresso gratuito (con orario 10,00 - 13,00 e 15,00 - 19,00).

Domenica, alle ore 15  con partenza dal Chiosco Informazioni Turistiche in piazza Castello, si potrà inoltre partecipare a una passeggiata in centro città con l’accompagnamento gratuito dei volontari dell’Associazione Orizzonte Casale.

Continua l’offerta dell’ingresso gratuito al Museo Civico (sabato e domenica dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,30). Situato nell’ex Convento di Santa Croce, include la Pinacoteca (con l’esposizione di circa 250 opere tra dipinti e sculture) e la Gipsoteca Leonardo Bistolfi (una delle poche collezioni italiane in grado di illustrare l’intero percorso creativo di uno scultore nella sua completezza; sono esposte 170 sculture del maestro simbolista, di origine casalese, che raggiunse fama internazionale).

Da dicembre è aperta la mostra “Carlo Vidua una vita in viaggio. Dal Monferrato all’estremo Oriente” con l’esposizione degli straordinari oggetti, libri e documenti raccolti dal viaggiatore monferrino all’inizio dell’Ottocento. Domenica 10 febbraio alle 16,30 il personale del Museo condurrà una visita guidata alla mostra; il biglietto è di euro 2,50. È gradita la prenotazione ai numeri 0142/444.249 – 444.309.

La Sinagoga e i Musei Ebraici saranno aperti domenica dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00 con ingresso a pagamento: edificata nel 1595, monumento di grande interesse storico e artistico,  i il Museo Ebraico  espone numerosi argenti, tessuti e oggetti di culto. Il Tesoro del Duomo (Sacrestia Aperta) resterà chiuso.  Per ulteriori informazioni è possibile telefonare ai numeri 0142 444249 – 444309 – 444330.