Articolo »

Mombello Monferrato

I vincitori del concorso "Caro Babbo Natale"

L'iniziativa indetta dal Circolo Ancol durante le festività

Decretati i vincitori del Concorso “Caro Babbo Natale” indetto dal Circolo Ancol di Mombello Monferrato in collaborazione con il Mercatino e il patrocinio del Comune. Per la sezione “Bambini”, hanno vinto ad ex aequo, con letterine, pensieri e disegni, Anna Baracchini, Rebecca Bonfanti, Vittoria Cortese e Veronica Abrate. A loro vanno i prodotti dolciari della Cascina Loreto di Gabiano. Premio Speciale Bimbi più Piccoli a Pietro e Andrea, di 7 e 9 mesi, ai quali va uno gnomo artigianale. Per la categoria adulti, vince Grazia Scomparin Ricossa per la sua lettera essenziale, sobria e pulita, colorata da metafore e arricchita da una sottile vena poetica, ricamata da fantasia e delicatezza. “Caro Babbo Natale, ti chiederò solamente una manciata di quelle piccole cose che rallegrano l’anima e muovono le emozioni. Riceverei volentieri un barattolo d’inchiostro, perché ho ancora parecchi pensieri da scrivere… poi, uno di quegli specchi che riflettono soltanto sorrisi e, magari, una matassina di filo invisibile, per trattenermi quando mi assale la tentazione di voltarmi indietro. Se ti avanza spazio, anche una clessidra speciale che, ogni sera, rigirandola, mi ricordi che c’è qualcuno a cui poter dire: a domani”. A lei, un buono pranzo/cena presso il Ristorante Lanterna Blu di Gaminella.

Infine, Menzione Speciale alle categorie “sanitari” e “insegnanti”, rispettivamente a Marica Garrone (premio: massaggio presso Il Momento che Aspettavo di Rosingo) e a Daniela Masoero (premio: prodotti Colpi di Testa di Consuelo Giavarra). A Marica, per il meritevole impegno dimostrato affrontando, direttamente in campo, il dramma della pandemia e, soprattutto, per aver saputo tirare fuori, malgrado le condizioni avverse caratterizzate da dolore e sofferenza, i sentimenti più belli arricchiti da positività e speranza. A Daniela, invece, per la capacità di saper apprezzare la semplicità dei bambini e, in loro, ritrovare gli esempi più belli, anche durante i momenti più bui e le prove più difficili.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Puccio Puma

Puccio Puma
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!