Articolo »

  • 05 agosto 2020
  • Casale Monferrato

Agenzia formativa

Start-up e lavori dei bambini: così il For.Al guarda al futuro

Un incubatore di impresa e, a settembre, la chiusura di “Andrà tutto bene”

Giovedì 6 agosto, alle 10, nei locali dell’agenzia formativa “Baronino” del For.Al di Casale si terrà la presentazione delle new start-up che hanno superato le selezioni nell’ambito del progetto “CasaleSì - Start-Up In Monferrato” promosso dall’agenzia formativa  For.Al e dall’associazione Job Academy, con il patrocinio del Comune di Casale Monferrato, il prezioso contributo della Camera di Commercio di Alessandria e la collaborazione con Confartigianato Alessandria. La presentazione delle new start-up che hanno superato le selezioni avverrà alla presenza delle autorità e del personale dell’agenzia formativa.

Valorizzare i talenti

«Sono state selezionate le idee più interessanti, innovative e utili per lo sviluppo del nostro territorio - dichiara Patrizia Melanti, direttrice dell’agenzia formativa “Baronino” del For.Al di Casale Monferrato - e siamo fiduciosi che ogni candidato realizzerà la propria start-up anche grazie alla formazione e al nostro accompagnamento».

CasaleSì è un incubatore digitale che si pone l’obiettivo di stimolare la creazione di impresa e creare valore nel territorio promuovendo la valorizzazione dei talenti, attraverso la creazione di un percorso specifico di formazione e di accompagnamento dei giovani supportandoli nella realizzazione delle proprie idee imprenditoriali.

L’incubatore offrirà al neo imprenditore un percorso completo, che parte dalla definizione del modello di business e del piano industriale sino all’accompagnamento dell’impresa nei suoi primi sei mesi di vita.

Il concorso per i bambini

Alla ripresa dell’attività formativa, prevista a settembre, l’Agenzia Formativa For.Al e l’associazione “I Care Family onlus” si metteranno al lavoro per organizzare, non appena sarà possibile, un evento conclusivo per la rassegna “Andrà tutto bene”, iniziativa  promossa su scala nazionale nel periodo del lockdown, alla quale gli organizzatori hanno aderito, con la collaborazione del Kiwanis Club Casale Monferrato e con il patrocinio del Comune di Casale Monferrato.

I bambini delle scuole primarie e i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado del territorio sono stati invitati, durante il periodo di sosta forzata, ad unirsi e a condividere i loro pensieri e le loro emozioni attraverso disegni, filastrocche, video, canzoncine, piccole storie e quanto altro sia stato frutto della creatività personale.

Sono pertanto pervenuti agli organizzatori parecchi lavori, tra cui fotografie e vari file pubblicati nel corso delle settimane anche sulle pagine Facebook ed Instagram che meritano ora la giusta cerimonia e una mostra con i migliori lavori pervenuti.

«Un grazie di cuore a tutte le famiglie dei bambini e dei ragazzi che hanno partecipato e che, con i loro colori, suoni e pensieri, hanno saputo colorare il periodo grigio che abbiamo passato - commentano la dott.ssa Marinone di “I Care Family onlus” e la direttrice dell’agenzia formativa For.Al di Casale Melanti - Stiamo organizzando un momento di condivisione e presentazione dei lavori e presto vi daremo tutti i dettagli».

Aiutante di segreteria

Intanto, al For.Al casalese sarà attivato il corso gratuito “Formazione al lavoro - Aiutante di Segreteria” rivolto a persone disoccupate e con disabilità. Info: 0142 75532, casale@foral.org.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Don Pier Lupano

Don Pier Lupano
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!