Articolo »

Il caso

Radiologia al S. Spirito: ridotti solo alcuni esami per i pazienti esterni

Il primario Carlon: «Temporaneamente perché mancano radiologi»

Attività di Radiologia ridotta al Santo Spirito? L’ASL, con una nota del primario Eugenio Carlon, interviene precisando. «In questi giorni si sono diffuse notizie dal tono allarmistico in merito alla riduzione dell’attività di Radiologia dell’Ospedale Santo Spirito di Casale Monferrato, fino alla paventata chiusura dei servizi rivolti agli utenti esterni. Si tratta di illazioni che non trovano riscontro nella realtà».

Carlon sottolinea che la carenza di radiologi è reale e che questa ituazione costringe a riorganizzare l’attività allo scopo di mantenere le procedure essenziali, per pazienti del DEA e ricoverati.

servizio e approfondimento su "Il Monferrato" di venerdì 12 aprile