Articolo »

  • 04 giugno 2018
  • Casale Monferrato

Basket: play-off Serie A2

Al "PalaDozza" di Bologna una epica Novipiù travolge la Fortitudo in gara-4 (67-82) e vola in finale contro Trieste

Al PalaDozza la Junior Casale vince 67-82 gara-4 della semifinale playoff e liquida la Consultinvest Fortitudo Bologna. Match completamente differente da quello di sabato, la Junior è precisa ed efficace in attacco, attenta e intensa in difesa. 

Nel primo quarto la Novipiù mostra grande coralità e, con il contributo di tutti gli effettivi entrati in rotazione, si porta sul 9-30. Il secondo quarto è ancora JC, con una timida reazione delle aquile stroncata dalle triple pesanti di Martinoni e Tomassini. Alla sirena il tabellone segna 24-52, +28 per i rossoblù. Al termine del primo tempo Bologna è 1/11 nel tiro da tre punti, statistica capovolta rispetto a gara-3 dove era la Junior a litigare con il canestro. Al rientro dagli spogliatoi coach Pozzecco non è della partita; dopo il primo fallo tecnico preso a 7’’ dal temine del quarto per il coach della Effe la situazione non è chiarita e arriva l’espulsione. La Junior amministra la partita e ai tentativi di Mancinelli di correre rispondono Sanders e Blizzard con triple micidiali. Anche Martinoni viene sfidato al tiro da tre e il capitano puntualmente muove la retina. Il terzo quarto termina 42-68, con i ragazzi di coach Ramondino in controllo. Il PalaDozza continua a cantare e sostenere i suoi beniamini, mostrando un attaccamento ai colori biancoblù esemplare. Mancinelli ancora ci crede e segna con buona continuità, ma in difesa spesso è in ritardo sui cambi. Italiano commette il quinto fallo e al 36' di gioco il punteggio è 51-76. Ancora a segno l’asse Martinoni-Tomassini e Blizzard che con cinismo ed esperienza gira a favore rossoblù tutte le situazioni di gioco. Gli ultimi minuti sono giocati solo per regolamento; al PalaDozza finisce 67-82.

Per la Junior Martinoni autore di 25 punti, Blizzard e Tomassini in doppia cifra (12 e 14 punti rispettivamente). Sanders autore di 9 punti ma in doppia cifra con gli assist (11) prezioso con il suo +24 di valutazione. 

Nella finale per la promozione in Serie A1 la Novipiù affronterà l'ALma Trieste di coach Dalmasson che in semifinale ha estromesso Treviso con uin netto 3-0. I giuliani, primi del girone Est al termine della regular season hanno il vantaggio del fattore campo per la differenza canestri nella classifica avulsa con la Junior, che aveva  chiuso in testa nel girone Ovest. Prime due partite della serie domenica 10 e martedì 12 giugno a Trieste.

 

CONSULTINVEST FORTITUDO BOLOGNA - NOVIPIU' CASALE  67-82 (9-30; 24-52; 42-68)

 

FORTITUDO: Cinciarini 9, Mancinelli 19, Okereafor 3, Fultz 2, Chillo, Gandini 4, Rosselli 12, Pini 2, Italiano 1, McCamey 15, Murabito e Montanari n.e. All. Pozzecco.

 

NOVIPIU': Ielmini, Denegri 9, Tomassini 12, Valentini, Blizzard 14, Martinoni 25, Severini 6, Cattapan, Bellan 5, Sanders 9, Marcius 2. All. Ramondino.

 

- Nella foto (JC Novipiù) la gioia dei giocatori juniorini dopo la vittoria in gara-4 al "PalaDozza"