Articolo »

Importante incarico

Paolo Arrobbio nominato nel Consiglio di Amministrazione della Società GME - Gestore Mercati Energetici

Azienda responsabile dell’organizzazione e della gestione economica del mercato elettrico, dei mercati per l’ambiente, dei mercati del gas

Incarico nazionale per il casalese Paolo Arrobbio: è stato nominato nel Consiglio di Amministrazione della Società GME - Gestore Mercati Energetici S.p.A di Roma, azienda responsabile dell’organizzazione e della gestione economica del mercato elettrico, dei mercati per l’ambiente, dei mercati del gas e della gestione della piattaforma dei conti energia, cui azionisti sono GSE - Gestore dei Servizi Energetici S.p.A. e Ministero dell'Economia e delle Finanze.
 
GME Spa nello specifico gestisce il mercato elettrico, il mercato del gas naturale, la piattaforma dei Conti Energia, la piattaforma di mercato all’ingrosso di prodotti petroliferi liquidi per autotrazione, le sedi di contrattazione dei certificati verdi e dei titoli di efficienza energetica, i sistemi di scambio delle garanzie di origine.
 
«GME S.p.A svolge le proprie attività in sintonia con il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) e delle previsioni regolatorie definite dall'Autorità di Regolazione per Energia Rete e Ambiente (ARERA)».
 
«Nel momento in cui mi è arrivata la telefonata nella quale mi veniva proposto l’incarico inaspettato e lontano dai miei pensieri ho provato forte stordimento e mi sono immediatamente seduto. Dopo qualche minuto di silenzio ho risposto che ero onorato di accettare un incarico di così grande responsabilità - afferma Paolo Arrobbio -, grazie al quale avrò una visione globale di quanto avviene sul mercato dell'energia, del gas, dell’ambiente e dei servizi connessi, in un momento in cui questi asset, per il nostro Paese come per tutto l'Occidente, rappresentano una priorità assoluta, che necessita di enorme attenzione, programmazione, capacità di valutazione. Sono pronto a mettermi al lavoro, e a fare appieno la mia parte»
 
Arrobbio è stato, dal 2019 al 2022, Presidente del Gruppo Amag Spa, ed è tutt'ora membro del cda della multiutility alessandrina. È inoltre consigliere di amministrazione della Fondazione Banca Popolare di Novara, dopo aver ricoperto per decenni ruoli dirigenziali apicali nel mondo bancario, attuale Gruppo Banco Bpm.

Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Daniela Sapio

Daniela Sapio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!