Articolo »

  • 24 settembre 2021

Basket Serie A2

Nella Final Eight di Lignano la Novipiù va fuori nei quarti contro Treviglio: 66-76

Contro un avversario fisico e talentuoso che punta in alto in campionato, la JBM ha giocato una buona partita, lottando con energia in difesa provandoci fino alla fine.

Penny Williams cerca di contrastare Potts al tiro

Nella Final Eight di Supercoppa LNP di Lignano Sabbiadoro la Novipiù JBM esce di scena a testa alta nella gara dei quarti contro il Gruppo Mascio Treviglio che si è imposto per 76-66. Una sfida equilibrata e combattuta aperta da una prima frazione spumeggiante con un lungo botta e risposta a suon di triple: prima tre centri di fila dall'arco di Williams, Martinoni e Fabio Valentini, quindi le risposte di Rodriguez e, per tre volte, dell'ex Ravenna Potts.

Nel secondo quarto Treviglio ha preso il comando della partita portandosi avanti anche di una decina di punti. La JBM ha prodotto qualche buyon fiammata e costruito buone soluzioni offensive armando la mano di un Sarto sempre preciso da tre, ma Potts ha continuato ad andare a bersaglio con continuità. All'intervallo lungo le squadre sono rientrate negli spogliatoi sul punteggio di 44-36.

Stesso spartito anche nella terza frazione di gioco, con i bergamaschi a far valere la loro fisicità per tenere a bada ogni assalto dei rossoblù che hanno cercato di avvicinarsi con alcune belle giocate in area del giovanissimo Okeke. Poi Miaschi e Rodriguez hanno fissato il punteggio sul 50-66 alla sirena del parziale.

Nell'ultimo mini-tempo la Novipiù è riuscita a ridurre il distacco portandosi fino a -5 (60-65) con due liberi di Fabio Valentini, ma la squadra di coach Carrea, aggrappata ai suoi due americani Langston e Potts (14 punti il primo e 23 il secondo) e alle invenzioni del play-maker Rodriguez, (15 punti), ha nuovamente allungato il passo fino al +10 conclusivo.

Contro un avversario fisico e talentuoso che punta a fare molto bene in campionato, la Novipiù ha comunque giocato una buona partita, lottando con energia in difesa e trovando buone soluzioni in attacco provandoci fino alla fine. Un buon test nel processo di maturazione e di crescita del gruppo a una settimana dall'inizio del campionato. Due soli i rossoblù in doppia cifra: Fabio Valentini, autore di 17 punti e Alvise Sarto che ha messo 15 punti a referto (4/6 da tre).

Questo il commento di coach Andrea Valentini: «Per prima cosa voglio fare i complimenti a Treviglio per la vittoria. Noi dobbiamo recriminare su alcuni episodi del primo tempo, dove abbiamo giocato con un pizzico di leggerezza e dove Potts ha segnato cinque canestri da tre punti. Dalla partita però mi prendo anche qualcosa di buono: la squadra è sempre rimasta in campo con coscienza, cercando di ricucire. Siamo sempre riusciti ad arrivare a un possesso di distanza e questo mi fa ben sperare, perché questa è una squadra che non molla mai. Abbiamo perso 19 palloni, ma sempre cercando di coinvolgerci. Siamo dispiaciuti, perché perdere non è mai bello, però adesso mettiamo la testa sul campionato, che inizierà il 3 ottobre».

 

NOVIPIU' JB MONFERRATO - GRUPPO MASCIO TREVIGLIO. 66-76 (17-22; 36-44; 50-61)

NOVIPIU': Sarto 15, Hill-Mais 4, Martinoni 7, Valentini F. 17, Williams 7, Leggio 3, Valentini L. 5, Okeke 8, Trunic. Sirchia, Lomele e Formenti n.e. All. A. Valentini.

TREVIGLIO: Rodriguez 15, Sacchetti 7, Reati 2, Bogliardi, Lupusor 6, Venuto, Potts 23, Miaschi 7, Langston 14, D'Almeida 2. Abati e Agbortabi n.e. All. M. Carrea.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Fabio Lavagno

Fabio Lavagno
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!