Articolo »

Da lunedì 14 giugno

Il Monferrato è in zona bianca

Eliminato il coprifuoco, novità anche per ristoranti e bar

Da lunedì 14 giugno il Monferrato è in zona bianca. I dati sui contagi di Piemonte e Lombardia, in miglioramento da alcune settimane, lo confermano. Già ieri, giovedì 11 giugno, sia Alberto Cirio, governatore del Piemonte, che l'assessore alla Sanità, Luigi Icardi, si erano detti ottimisti ma volevano attendere «la formalizzazione». Ricordiamo che per entrare in zona bianca una Regione deve essere in uno scenario di tipo 1 e avere un’incidenza di contagi sotto i 50 casi ogni 100 mila abitanti per tre settimane consecutive.

Un bel salto in avanti verso la normalità visto che essere in “zona bianca” vuol dire eliminazione del coprifuoco e liberi spostamenti (sempre tra regioni dello stesso colore).

Altra novità riguarda ristoranti, bar e le altre attività di ristorazione: sono aperti ed è possibile consumare cibi e bevande al loro interno, senza limiti orari. Sono consentite senza restrizioni anche la vendita con asporto di cibi e bevande e la consegna a domicilio, che deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

Infine le mascherine: devono essere obbligatoriamente indossate sia quando si è all’aperto, sia quando si è al chiuso in luoghi diversi dalla propria abitazione.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Davide Granzino

Davide Granzino
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!