Articolo »

  • 08 aprile 2018
  • Biella

Biella si prende la rivincita nel Derby e supera la Novipiù 84-69

Nel derby di Biella la JC Novipiù non riesce a invertire il trend che finora l'ha vista sempre sconfitta al "Forum" in regular season, cedendo anche questa volta alla Eurotrend con il punteggio finale di 84-69. I rossoblù di coach Ramondino vengono così raggiunti in testa alla classifica dalla Givova Scafati, vittoriosa in casa contro la Bertram Tortona; i casalesi hanno il vantaggio della gara vinta all'andata con largo margine, ma nell'ultima giornata della regular season andranno proprio a Scafati per giocarsi verosimilmente il primo posto nello scontro diretto con i campani.

Al "Forum" la Junior (ancora senza l'infortunato Sandi Marcius) è stata sempre costretta a inseguire, andando sotto anche di 20 punti (45-25) a metà del secondo quarto, ma poi ha recuperato buona parte del gap portandosi a -9 all'intervallo lungo di metà match: 47-38. Nuovo allungo dei lanieri di coach Carrea in avvio di ripresa con un parziale di 10-0, poi la JC ha alzato l'intensità riavvicinandosi a -7 in apertura dell'ultimo quarto. Nel finale, però, la Eurotrend ha riallungato il passo con i possessi decisivi di Ferguson e Bowers. Alla Novipiù non è bastata la "doppia doppia" di capitan Martinoni (19 punti e 11 rimbalzi); in doppia cifra anche Tomassini e Sanders, con 13 punti a testa. Per la Eurotrend, invece, partita sontuosa di Sgobba, autore di 24 punti con 6/8 tre.

La Novipiù, seguita a Biella da circa 300 sostenitori casalesi, ha confermato le difficoltà incontrate ultimamente lontano da casa e non è riuscita a dare continuità, nel corso della partita, ai momenti di intensità e concretezza che le hanno permesso di avvicinarsi in più di un'occasione alla Eurotrend.

Questo il commento di coach Marco Ramondino in sala stampa: Complimenti a Biella per la partita di grande intensità e continuità e per la capacità di trovare soluzioni e protagonisti diversi, confermandosi squadra di assoluta qualità. Noi abbiamo faticato a entrare in partita, soprattutto su dettagli importanti come i rimbalzi offensivi e per il fatto di mettere qualche tiro libero in più o una tripla ben costruita. Sono orgoglioso del carattere della squadra nelle grandi difficoltà del periodo: al di là dei dettagli siamo riusciti a navigare in un secondo tempo che ha lasciato regolare il corso della partita. Noi possiamo controllare poco una serata balistica come quella di Sgobba, ma possiamo fare attenzione a non far penetrare Tessitori e lo stesso Sgobba con la mano preferita o non fare fallo su Ferguson a metà campo“.

EUROTREND BIELLA – NOVIPIU’ CASALE 84-69 (25-17; 47-38; 61-53)

 

EUROTREND: Ferguson 12, Chiarastella, Bowers 16, Uglietti 8, Pollone L. 3, Wheatle 2, Rattalino, Tessitori 19, Sgobba 24, Ambrosetti e Pollone M. n.e. All. Carrea.

 

NOVIPIU’: Denegri 5, Tomassini 13, Valentini, Blizzard 9, Martinoni 19, Severini 4, Cattapan 4, Bellan 2, Sanders 13, Ielmini e Banchero n.e. All. Ramondino.