Articolo »

Associazione

Un nuovo consiglio direttivo per la pro loco di Viarigi

Alla presidenza Diego Pastore subentra a Marta Fracchia

Diego Pastore durante una rievocazione storica

Nuovo direttivo alla guida della Pro loco viarigina. Lo scorso 21 dicembre si sono tenute le votazioni dei soci del piccolo comune del Monferrato astigiano che ha nella Torre dei Segnali il suo simbolo. Dopo anni di presidenza di Marta Fracchia, il testimone è passato a Diego Pastore.

Una sostituzione nel segno della continuità, infatti Pastore faceva già parte del precedente direttivo come segretario ed è figura storica della Pro loco nonostante la sua giovane età e da sempre il più votato.

“Avevo già rifiutato la presidenza tre anni fa, ma questa volta hanno insistito così tanto che non ho potuto più rimandare – dice Pastore -. Spero quindi di non deludere le aspettative”. Colpisce l’esclusione dal direttivo della ex presidentessa Fracchia per un parimerito nella votazione che ha premiato il più anziano. Accanto a Pastore troviamo Paolo Palmas che sarà vicepresidente, Franca Accornero tesoriera e Simone Ortolan segretario e i consiglieri Accornero Piera, Casavecchia Antonio, Arrobio Federico, Fracchia Silvana, Ameglio Valter. Sono stati confermati i precedenti revisori dei conti, ora l'organo dirigente dovrà redigere il programma annuale, compatibile con la situazione epidemica nazionale.

“Ringrazio Marta per il grande lavoro che ha fatto e sono sinceramente dispiaciuto che non faccia parte del nuovo esecutivo. Inizieremo con la prima attività il 6 gennaio, giorno in cui porteremo casa per casa le calze della befana ai bambini di Viarigi, non potendo fare la consueta festa a causa dell’incremento dei contagi. Mi piace però citare il motto del nostro storico presidente Giuseppe Allara: ‘a la rangiuma’”, spiega Pastore che conclude: “Fare programmi adesso per il futuro è difficile. Si vive e si decide sul momento secondo l’andamento dell’emergenza. Speriamo di poter presto tornare tutti alla normalità”.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Paola Brancato

Paola Brancato
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!