Articolo »

  • 08 gennaio 2020
  • Casale Monferrato

Ciclismo

I ragazzi Under23 di LAN Service-Zheroquadro sono pronti per la nuova stagione

Sabato 11 la presentazione in Municipio a Casale

Sabato 11 gennaio alle ore 17.30 si alzerà il sipario sulla stagione ciclistica 2020 per i ragazzi Under23 di LAN Service-Zheroquadro. La nuova squadra sarà infatti presentata alla cittadinanza presso la Sala Consiliare del Municipio di Casale, alla presenza delle autorità e di alcuni ospiti provenienti dal mondo del ciclismo.

Tra essi, ricordiamo il piemontese Franco Balmamion vincitore dei Giri d'Italia 1962 e 1963, che nel 1962 prese la Maglia Rosa proprio nella tappa di Casale Monferrato. Per l'occasione, il prezioso cimelio sarà in visone a disposizione dei presenti.

Da quest'anno, un'altra famosa realtà piemontese affiancherà i già storici sponsor del territorio casalese, LAN Service e Suomy: parliamo del marchio biellese di abbigliamento Pella Sportswear, che ha abbracciato il progetto di un team che vuole rivendicare a pieno le proprie origini.

Al team manager Gianni Pederzolli e ai direttori sportivi Giuseppe De Maria, Gianpiero Passarino e Raffaele Carlomagno, si aggiunge una figura carismatica molto conosciuta nel panorama del ciclismo italiano: da Cuneo arriva il manager Giuseppe Damilano. Con lui, i corridori Gabriel Parola e Ivan Catarci. Originari del Piemonte sono i confermati Simone Carrò, Tommaso Rosa, Stefano Nicoletto, Gioele Gasparetto e Davide Finatti, cui si aggiungono i nuovi Riccardo Baratella e Alessio Palma. Confermatissimo anche il lombardo Stefano Frigerio, cui si aggiungono due arrivi dalla Liguria, storica regione partner di Zheroquadro: uno è un gradito ritorno, Riccardo Moro, già plurivittorioso in passato con la maglia della Zheroquadro Juniores, l'altro è Edoardo CoariCompleta la rosa un promettente straniero, il danese Lucas Hjaelm Norregaard.

Archiviata una stagione che ha fruttato sette podi e una ventina di piazzamenti (nella foto di Roberto Fruzzetti la rosa del 2019), corredata da una medaglia italiana e una partecipazione all'europeo entrambe su pista, oltre alla crescita dei ragazzi l'imperativo di quest'anno è quello di vincere per ritagliarsi ulteriore spazio nel panorama dilettantistico italiano.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Mario Giunipero

Mario Giunipero
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!