Articolo »

Basket Serie A2 Girone Ovest

Una splendida Novipiù espugna il "PalaBattisti" di Latina: 82-84

Junior sempre in vantaggio e in controllo della partita contro una Benacquista che veniva da tre vittorie di fila. Nel finale i pontini hanno avuto più volte la palla del sorpasso, ma i rossoblù non hanno mollato un centimetro

Nel big match d'alta classifica del Girone Ovest vittoria pesantissima della JC Novipiù che espugna per 82-84 il "PalaBattisti" di Latina dove prima d'ora la Benacquista di coach Gramenzi, reduce da tre affermazioni consecutive, non aveva finora subito sconfitte. Con questo successo, il quarto fuori casa, la Junior resta da sola al secondo posto in classifica, più che mai in corsa per un posto nelle Final Eight di Coppa Italia quando mancano due turni al giro di boa del campionato. Anche lo scorso anno la JC era uscita a mani piene dal campo della Benacquista.

Gara bella e combattuta che la squadra di coach Mattia Ferrari ha praticamente condotto dal primo all'ultimo minuto, anche se nelle battute conclusive i pontini hanno avuto più volte la palla del possibile sorpasso. La Novipiù, oltre ad aver tirato in maniera ottima dall’arco (13/30), ha raccolto moltissimo dai suoi due lunghi: 20 punti e 7 rimbalzi per un DeShawn Sims spesso immarcabile; 16 punti, 11 assist e 6 assist per un Niccolò Martinoni determinante. In doppia doppia anche Tomasini (14 punti e 3/5 dall'arco) e Roberts (12 e 4/8 da tre); in evidenza anche Cesana.

Alla Benacquista, invece, non sono bastate l'ottima mira (13/25 da tre) e le prestazioni in doppia cifra di Mcgaughey (19 punti), degli ex juniorini Musso e Pepper (16vpunti a testa) e Raucci (13). 

Prossimo impegno dei rossoblù domenica 8 dicembre quando, alle ore 19, giocherà al PalaFerraris il derby piemontese contro la Reale Mutua Torino, con diretta tivù su Sportitalia.

Questo il commento post partita di coach Mattia Ferrari: «Innanzitutto devo fare i complimenti alla mia squadra perché ha vinto una partita molto difficile, ritengo con pieno merito. E’ vero che anche Latina avrebbe potuto vincerla, ma gliel’avremmo regalata noi, senza nulla togliere ai meriti degli avversari, perché è logico che in una partita c’è un avversario sempre e non vinci o perdi da solo, però ritengo che, per quanto visto in campo, noi oggi abbiamo meritato di vincere, al di là del finale un po’ concitato. Il finale punto a punto è merito delle percentuali al tiro di Latina, noi eravamo un po’ stanchi e un po’ distratti. Abbiamo fatto degli errori, però siamo stati bravi a essere comunque solidi e a portare a casa un scontro diretto in trasferta, che non può che renderci felici. Ho un invito da fare al nostro pubblico: nell’ultima partita in casa non siamo stati bravi, però abbiamo bisogno di un pubblico presente per il derby contro Torino e faremo il possibile perché diventi una grande partita di pallacanestro e che ci renda felici come stasera». 

 

Benacquista Assicurazioni Latina - Novipiù Casale 82-84 (19-25, 20-22, 21-19, 22-18)

Benacquista Assicurazioni Latina: Mcgaughey 19 (3/7, 4/6), Musso 16 (3/5, 2/5), Pepper 16 (2/9, 3/4), Raucci 13 (1/2, 3/3), Ancellotti 6 (3/5, 0/1), Cassese 6 (1/2, 1/3), Bolpin 6 (2/5, 0/2), Romeo 0 (0/0, 0/1), Di Pizzo 0 (0/2, 0/0), Di Prospero 0 (0/0, 0/0). All. Gramenzi.

Novipiù Casale: Sims 20 (7/11, 1/3), Martinoni 16 (4/7, 1/2), Tomasini 14 (2/4, 3/5), Roberts 12 (0/3, 4/8), Cesana 9 (0/1, 3/8), Valentini 6 (3/7, 0/2), Piazza 3 (0/1, 1/2), Denegri 2 (1/1, 0/0), Camara 2 (1/1, 0/0), Battistini 0 (0/0, 0/0), Da Campo 0 (0/0, 0/0). All. Ferrari.

 

- Nella foto (di Enzo Conti) capitan Martinoni a canestro