Articolo »

“Poste Italiane” in agitazione: proclamato uno sciopero dal 5 al 29 settembre

Le organizzazioni sindacali di Poste Italiane hanno intenzione di proclamare uno sciopero delle prestazioni straordinarie e aggiuntive per tutto il territorio regionale dal 5 al 29 settembre. Lamentano che «i portalettere sono pochi, gli uffici postali sempre più sguarniti quando non sono addirittura chiusi» e «i dipendenti superstiti non sono più nelle condizioni di poter servire gli utenti come vorrebbero». Concordiamo con questa denuncia ma non conosciamo ancora le modalità di attuazione. Siamo sicuri che i rappresentanti sindacali non vorranno danneggiare gli abbonati dei giornali locali (che sono tra i migliori clienti di Poste per il grande numero di copie spedite).