Articolo »

  • 12 agosto 2019
  • Alessandria

Evasione

La Guardia di Finanza scopre una cooperativa che ha evaso oltre un milione di euro

L'operazione coordinata del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, dipendente dal Comando Provinciale di Alessandria

Evasione fiscale per oltre 1 milione di euro e 67 lavoratori irregolari.
È quanto i militari della Guardia di Finanza del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, dipendente dal Comando Provinciale di Alessandria, hanno scoperto, a seguito di una complessa attività di polizia tributaria, riguardo una cooperativa operante in provincia nell’attività di consegna e trasporto merci.
Le Fiamme Gialle hanno potuto constatare come, dietro la "maschera" dei contratti per prestazioni occasionali, ci fosse un utilizzo fraudolento finalizzato a ottenere una minore imposizione fiscale: le prestazioni definite “occasionali”, infatti, erano del tutto equiparabili a quelle dei soci-lavoratori. Questo meccanismo ha permesso all’azienda di dedurre illegittimamente costi per circa 800mila euro.
L’operazione dei finanzieri alessandrini, spiegano dal Comando, «si inquadra nella rinnovata strategia del Corpo volta a rafforzare l’azione di contrasto ai fenomeni illeciti più gravi ed insidiosi, nonché ad incrementare ulteriormente la qualità degli interventi ispettivi, soprattutto in un settore, quale quello delle cooperative, dove spesso, a causa delle condizioni precarie dei lavoratori, i diritti e le tutele non vengono garantiti e salvaguardati».