Articolo »

Bilanci

Turismo ancora in crescita: nel 2023 aumento del 13 per cento

La presentazione di Alexala

«È ancora una volta positivo il bilancio dei dati turistici del territorio alessandrino, a conferma di un trend di crescita ripreso velocemente dopo la stagione del Covid. I dati elaborati dall’Osservatorio Turistico della Regione Piemonte - Visit Piemonte fotografano una situazione in crescita per l'intera regione, con un nuovo record di arrivi e presenze superati (rispettivamente quantificati in 6 milioni e 16 milioni) e una crescita rispetto al 2022 rispettivamente del +9,2% e del +8,6%». Lo fa sapere Alexala nel presentare i dati e il bilancio dello scorso anno sul fronte turistico. Eccolo in sintesi.

Arrivi e presenze

La conferma di un settore in crescita arriva anche dal territorio alessandrino, dove i dati 2023 raccontano un aumento di presenze ancora più importante: con 363.969 arrivi e 758.195 presenze, Alexala fa registrare un aumento sul 2022 del 13,6% in termini di arrivi e del 12,1% in termini di presenze. Si tratta, insieme ai dati delle Terre dell'Alto Piemonte, della crescita più significativa registrata nell'intera regione, segno dell'andamento positivo di un percorso di promozione e costruzione del prodotto turistico su cui l'ATL ha lavorato a lungo.

Sentiment generale

Anche le analisi sulle recensioni digitali (cresciute dell'1,9% nel 2023) e sul sentiment espresso dagli utenti sono positive: il livello di soddisfazione dei viaggiatori è cresciuto di uno 0,2%, portando il punteggio generale riferito al territorio a 88,2%, contro un sentiment medio a livello nazionale dell'85,4%.

Provenienza e tipologia delle recensioni online dei viaggiatori

Per quanto riguarda la provenienza e la tipologia delle recensioni online dei turisti sul territorio di pertinenza della nostra ATL, il Paese che fa registrare la maggiore attività è la Francia (con il 12,8% delle recensioni online che provengono da Oltralpe), che si conferma un importantissimo mercato di riferimento, insieme ovviamente ai mercati centro e nord europei.

L'Alessandrino viene evidentemente considerata una destinazione adatta a una fuga romantica, visto che il 48,6% delle recensioni dei viaggiatori sono fatte da coppie, contro un 30,6% di recensioni di turisti con figli. Quest'ultimo, a ben guardare, è comunque il dato più alto nell'intera regione (Cuneese 23,6% - Distretto dei Laghi 26,8% - Langhe Monferrato Roero 20,2% - Terre dell'Alto Piemonte 28,5% - Turismo Torino e Provincia 28,7%), il che posiziona il territorio alessandrino come una potenziale destinazione leader nel settore family friendly.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Marco Imarisio

Marco Imarisio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!