Articolo »

Cuccaro: raccolta di firme per dire no al progetto “1000 Comuni di Vodafone”

La Vodadone ha fatto richiesta di realizzare, nell’ambito del progetto “1000 Comuni di Vodafone” dedicato allo sviluppo della banda larga, nuovi impianti nei Comuni di Cuccaro, Lu, Quargnento, Casorzo, Altavilla Monferrato, Camagna Monferrato, Conzano e Olivola. A Cuccaro parte della popolazione del paese si è mobilitata contro l’installazione di questa apparecchiatura, costituendo un “Comitato per il no” che ha raccolto firme in opposizione al progetto. Per questo l’amministrazione comunale di Cuccaro promuove un incontro pubblico, in programma per giovedì 12 aprile, alle ore 18,30, presso la sala comunale “Colonnello Mazza”, sulle tematiche legate alla realizzazione di un nuovo impianto. Sarà un incontro di approfondimento, nel corso del quale interverranno esperti e tecnici del Ministero dello Sviluppo Economico, dell’Arpa e di Vodafone. «Con questa iniziativa intendiamo offrire – spiega il sindaco Fabio Bellinaso – un momento quanto più esauriente possibile di informazione e approfondimento a tutti i cuccaresi e non solo. Poiché, infatti, moltissimi altri Comuni della nostra zona hanno ricevuto dalla Vodafone la richiesta di installazione della stessa tipologia di impianto (e molti Comuni a noi vicini hanno anche già installato queste apparecchiature) questo incontro sarà aperto a tutti coloro che sono interessati all’argomento: ovviamente parteciperanno anche tutti i miei colleghi, sindaci degli altri paesi». Un no all’antenna, secondo i rappresentati della maggioranza, non si può dire perchè si tratta di un’opera di pubblica utilità e, anche qualora l’Amministrazione di Cuccaro non consentisse di posizionarla su un terreno di proprietà comunale, la Vodafone potrebbe installarla in un terreno di proprietà di un privato e il Comune non potrebbe opporsi. Il vice sindaco Aldo Gilardi ritiene che «esprimere giudizi o pareri, su un argomento così tecnico come questo, prima di aver ascoltato gli esperti, sia un atteggiamento molto superficiale. Ecco perché, con la trasparenza e la razionalità che contraddistingue ogni iniziativa della nostra amministrazione, abbiamo deciso di invitare nel nostro paese di Cuccaro tecnici ed esperti, che possano rispondere a tutte le domande, i dubbi, le preoccupazioni e le curiosità dei nostri cittadini. Ci aspettiamo, ovviamente, una partecipazione numerosissima». L’amministrazione comunale cuccarese rende inoltre noto che gli interventi che gli esperti e i tecnici effettueranno nel corso dell’incontro pubblico del 12 aprile, saranno registrati su un dvd che resterà a disposizione della popolazione e di tutti quanti vorranno consultarlo.

Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Augusto Bianco

Augusto Bianco
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!