Articolo »

Croce Rossa Italiana

Valenza: nuova ambulanza della CRI dedicata a Carlo Milanese

Il volontario recentemente scomparso

Un uomo che ha saputo donare amore alla sua comunità. È in sintesi il pensiero esternato domenica mattina a valenza dal parroco don Giuseppe Bodrati e dal sindaco Maurizio Oddone per ricordare la figura di Carlo Milanese, storico volontario della sezione valenzana della Croce Rossa Italiana e istruttore Opsa, recentemente scomparso, al quale è stata dedicata la nuova ambulanza donata dal gruppo Gavio S.p.A. E se all’indomani della scomparsa gli amici e i colleghi avevano dichiarato “che non dimenticheremo mai i tuoi preziosi consigli, la tua voglia di fare e la tua simpatia”, la promessa è stata mantenuta già a stretto giro di posta, con l’intitolazione del mezzo che andrà a soccorrere tanti concittadini che si troveranno nella necessità di un intervento.

Il fatidico taglio del nastro, accompagnato dal toccante suono delle sirene, è avvenuto per mano della vedova di Carlo Milanese, la signora Luisa, accompagnata dal figlio e dalle figlie. La benedizione è stata impartita dal parroco don Bodrati e alla presenza, oltre che del sindaco, che ha tenuto un breve discorso ricordando il volontario che conosceva bene (Oddone è stato volontario della Croce Rossa, nda) e di alcuni componenti dell’amministrazione comunale, anche di una nutrita rappresentanza, tra gli altri, di volontari della Croce Rossa di Valenza, con il presidente della provinciale Marco Bologna, dell’Avis di Valenza, dell’Organizzazione Europea dei Vigili del Fuoco Volontari di Protezione Civile, presenti con il labaro, e di altre associazioni cittadine. Frattanto ieri pomeriggio, lunedì, al Santuario della Madonnina, hanno avuto luogo i funerali di Filippo Erba, cinquantunenne fratello di Gianluca, responsabile della Croce Rossa di Valenza, improvvisamente scomparso nei giorni scorsi. Il giovane uomo, che viveva a Gavi, ha lasciato anche i genitori e un figlio. Dopo la cerimonia funebre il feretro è stato trasferito al tempio crematorio.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giovanni Spinoglio

Giovanni Spinoglio
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!