Articolo »

  • 20 febbraio 2021
  • Casale Monferrato

Calcio Serie D

Ostacolo Lavagnese. Al Casale ora serve la vittoria casalinga

Domenica al "Palli" calcio d'inizio alle 14.30

Casale FBC torna di nuovo in campo domenica nella sfida contro la Lavagnese
Si gioca domenica Casale-Lavagnese, gara valida per la 2ª giornata di ritorno del campionato di Serie D girone A, il cui calcio d’inizio è previsto per le 14,30. Sarà soltanto la seconda volta dall’inizio del nuovo anno solare che il nostro stadio cittadino accoglierà il suo undici prediletto in quello che è da sempre considerato il giorno della settimana consacrato al calcio, perlomeno in Italia. 

Finora in casa si è ottenuta un’unica vittoria contro l’Imperia (1-0) e si sono segnati la miseria di quattro gol in nove partite. L’occasione di riscattarsi e risalire la china in classifica è ghiotta, perché la Lavagnese dopo un buon avvio di campionato – ci impressionò favorevolmente all’andata quando vinse per 2-1 al “Riboli” e diede dimostrazione di forza anche in altre occasioni – è andata in calando, tant’è che proprio in settimana il club ligure ha comunicato la separazione dall’allenatore Gianni Nucera che sedeva sulla panchina bianconera dall’estate 2019. La conduzione tecnica è stata affidata a Vincenzo Ranieri, nelle ultime due stagioni vice di Nucera stesso e allenatore dell’Under 19.

Per riuscire nell’impresa, i neri dovranno ribadire la forza di una difesa imperniata sull’ottimo trio Todisco-Cintoi-Bettoni con Drago, giunto a gennaio, sempre sicuro fra i pali e i giovani Nouri, M’Hamsi e Fabbri sempre più affidabili e intraprendenti sulle corsie laterali. Tuttavia sarà anche necessario dimostrare che la coperta non è corta, perché la fase offensiva raramente si è dimostrata all’altezza. L’osservato speciale sarà inevitabilmente Colombi, finora a segno con il contagocce e particolarmente appannato nell’ultima gara disputata, ma tutta la squadra dovrà riuscire a costruire un maggior numero di palle-gol senza scoprire eccessivamente il fianco.

L’unico assente nel Casale dovrebbe essere Fabbri, in ripresa dal guaio muscolare che lo tormenta da qualche tempo, mentre la Lavagnese dovrà fare a meno di capitan Avellino -  il giocatore bandiera dell’intera Serie D con le sue dodici stagioni consecutive in bianconero, tutte in categoria, e oltre 350 presenze - espulso nell’ultimo turno casalingo contro la Sanremese (0-1).


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Alessandra Rosso

Alessandra Rosso
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!