Articolo »

  • 09 maggio 2022
  • Casale Monferrato

Polizia di Casale

Furti e tentate estorsioni in esercizi commerciali: denunciata banda di giovani

Alcuni minorenni

La Polizia di Casale Monferrato ha denunciato un gruppo di giovani, alcuni dei quali minorenni, tutti di origine romena e residenti in città, ritenuti responsabili di furti perpetrati ai danni di esercizi commerciali e alcuni di loro anche dei reati di rapina, tentata estorsione, minacce e lesioni personali dolose.

Il primo fatto risale al mese di febbraio quando una 18enne e una 16enne, dopo aver fatto ingresso in un supermercato cittadino, prelevavano dagli scaffali espositivi derrate alimentari e capi di vestiario per un valore di qualche centinaia di euro.

Il secondo evento, a metà di aprile, vedeva protagonista una delle ragazze già in azione nel precedente fatto che, in concorso con una minorenne anch’essa cittadina romena, commetteva i reati di lesioni personali dolose, minacce e tentata estorsione ai danni di un’addetta alla vigilanza di alcuni esercizi commerciali cittadini.

servizio su "Il Monferrato" di martedì 10 maggio


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Roberto Remorino

Roberto Remorino
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!