Articolo »

Sanità

“Banca del cuore” a Casale Monferrato e Stati Generali di Cardiologia

Screening gratuiti dal 18 al 20 settembre sul Truck-tour

Casale Monferrato, il 18, 19 e 20 settembre, ospiterà il Truck-tour, la cosiddetta banca del cuore. Un pullman stazionerà in piazza Mazzini a bordo del quale potranno salire i residenti ai quali verrà rilasciato un cartellino sul quale saranno appuntati i dati del prelievo capillare, la glicemia, la glicata, la pressione sanguigna.

Il truck-tour viene ospitato nelle grandi città ma, in virtù dell’interessamento del primario dell’ospedale Santo Spirito Federico Nardi che è presidente dei cardiologi del Piemonte e della Valle d’Aosta, arriverà a Casale Monferrato. Il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare Banca del Cuore è unico al mondo ed è di fatto il primo grande registro permanente di elettrocardiogrammi e dati sanitari di area cardiovascolare che, nel rispetto della tutela della privacy, ne prevede la custodia gratuita che è prontamente disponibile. I cittadini che aderiscono ricevono, gratuitamente, la bancomheart, una speciale card che consente, tramite internet, la connessione ai propri dati sanitari cardiovascolari rilevanti, in modo semplice 24 ore su 24 da qualunque parte del mondo.

Ma cosa accadrà sul pullman del truck tour? «Verrà eseguito lo screening di prevenzione cardiovascolare - spiega Nardi - comprensivo dell’elettrocardiogramma e lo screening riguardante le eventuali aritmie con il rilascio della card BancomHeart, la stampa dell’ETC con i valori pressori e anamnesici, lo screening metabolico con il rilievo di nove risultati metabolici con una sola goccia di sangue: colesterolo totale, trigliceridi, colesterolo Alto HDL, rapporto colesterolo HDL/LDL, calcolato LDL, colesterolo non HDL, glucosio, emoglobina glicata, uricemia, la stampa del profilo glicidico, lipidico, uricemico e del rischio cardiovascolare, la consegna di un kit di 11 opuscoli sul tema della prevenzione cardiovascolare. L’obiettivo dei tre giorni è quello di avere 100-130 persone a fare lo screening». Con Nardi saranno presenti sul pullman cardiologi ed infermiere.

Il secondo evento di cardiologia in programma a Casale Monferrato è quello del 12 ottobre: si tratta di un congresso dal titolo Scompenso cardiaco 4.0 in programma all’Accademia Filarmonica. Responsabile scientifico è lo stesso Nardi e, al congresso, interverranno i primari di Piemonte e Valle d’Aosta. La gestione di pazienti complessi rappresenta un modello di lavoro integrato tra specialisti dove, lo scambio di informazioni e il coordinamento delle varie figure coinvolte è fondamentale per ottimizzare i risultati terapeutici. Cinque le sessioni - dalle 9 alle 18,30 - poi la tavola rotonda.

Il 13 ottobre, sempre in città, sono convocati gli Stati Generali ANMCO Piemonte-Valle d’Aosta: un forum plenario sempre ospitato in Filarmonica per riflettere e discutere sulle problematiche riguardanti le cardiologie. Si parlerà di scompenso cardiaco, riabilitazione cardiovascolare, elettrostimolazione, cardiopatia ischemica cronica.