Articolo »

Venerdì 7 dicembre a Casale, all'Accademia Filarmonica

Cardiopatia ischemica: simposio sulla prevenzione

Giornata medica con quattro sessioni d'interventi

Cardiopatia ischemica: tra prevenzione primaria e secondaria. E’ il titolo del simposio medico in programma venerdì 7 dicembre nella sala convegni dell’Accademia Filarmonica di Casale Monferrato. Il direttore sanitario dell’ASL Paola Costanzo e il responsabile scientifico del convegno Federico Nardi, primario della Cardiologia del santo Spirito introdurrannno alle 9 la giornata medica che si articola in quattro sessioni d’interventi.La strada che dai fattori di rischio cardiovascolare porta all’insorgenza della cardiopatia ischemica è al centro dei dibattiti nazionali e internazionali finalizzati alla redazione di sempre più aggiornate linee guida. Così, anche la gestione della cardiopatia ischemica si arricchisce di nuove evidenze scientifiche che indirizzano medici e infermieri a creare un percorso di continuità assistenziale per i pazienti. Tali attenzioni hanno permesso di creare percorsi clinico-assistenziali mirati a migliorare i corretti stili di vita, gli approcci terapeutici, il controllo e raggiungimento dei target terapeutici, l’integrazione tra ospedale e territorio. Il corso ha lo scopo di offrire un aggiornamento sulle più recenti linee guida riguardanti la prevenzione, il trattamento e il follow-up della cardiopatia ischemica favorendo inoltre, l’integrazione tra specialisti e un percorso condiviso tra le figure professionali coinvolte. Destinatari del convegno sono medici specialisti in Cardiologia, Anestesia e Rianimazione, Cardiochirurgia, Geriatria, Medicina e Chirurgia d’Accettazione.