Articolo »

  • 06 settembre 2019
  • Casale Monferrato

Basket pre-season

La Novipiù sabato in Supercoppa nel derby contro Tortona di Ramondino e Formenti

Al "PalaFerraris" (ore 20) il primo dei tre confronti con le altre piemontesi di Serie A2. La sfida della provincia contro una Bertram che ha rinnovato profondamente il roster

Dopo il “Memorial Giani” di Castelletto Ticino e il test internazionale contro i transalpini dell’Antibes ad Alessandria, la pre-season della JC Novipiù entra nel vivo con i tre derby ravvicinati della Supercoppa LNP. La manifestazione quest’anno cambia formula, con un programma più ricco e articolato che coinvolge tutte le squadre iscritte al campionato. Nella prima fase a gironi, composti secondo un criterio geografico, la Junior affronterà, in sette giorni, le altre tre piemontesi del campionato. Si inizia sabato 7 settembre al PalaFerraris (ore 20) contro la Bertram Tortona, poi mercoledì 11 (ore 20,30) il confronto esterno con la Edilnol Biella e infine sabato 14 (ore 20) ancora al “Ferraris” contro la Reale Mutua Torino dell’ex juniorino Kruize Pinkins. Quest’ultima partita sarà a ingresso gratuito per tutti gli abbonati rossoblù alla stagione 2019/2020.

Anche se i risultati delle verifiche di settembre hanno un valore assolutamente relativo, i derby sono pur sempre sfide evocative e ricche di significati intrinsechi a prescindere, pertanto le quattro piemontesi arriveranno cariche a questi appuntamenti per non deludere le attese dei loro tifosi e per testare avversarie che, tra poco, ritroveranno in campionato.

La Bertram Tortona dell’ex coach juniorino Marco Ramondino in estate ha rivoluzionato completamente il roster che ora vede alternarsi in regia un play-maker esperto come Riccardo Tavernelli e Bruno Mascolo, ex PMS Torino. Al posto di Brett Blizzard, tornato negli Stati Uniti, c’è un’ altra bandiera juniorina, Matteo Formenti, approdato a Tortona dopo tanti anni nella massima serie (Cremona, Brindisi e Sassari dove ha vinto il “triplete”). Sul perimetro l’esperto Matteo Martini (ex Legnano e Latina), l’ala Rei Pullazi (con coach Ferrari a Legnano) e il lungo Quirino De Laurentiis, ex Agrigento. Poi la guardia americana Kenneth Gaines, il centro lettone Andrejs Grazulis e l’ex senese Janko Cepic. Il gruppo è completato da alcuni giovani di prospettiva che avranno modo di crescere sotto la guida esperta di Ramondino.

Quella di sabato sarà quindi una sfida subito molto intrigante tra due squadre ancora alla ricerca del gioco e dell’intesa migliore, ma animate entrambe dalla voglia di essere protagoniste nel campionato che è alle porte.

Mercoledì la Bertram (che l’11 settembre affronterà ad Alessandria la Reale Mutua Torino nel “Memorial Ernesto Cima” valevole quest’anno per la Supercoppa) ha giocato in amichevole a Cremona perdendo 81-66 senza Pullazi (problemi muscolari) e con Gaines che si è fermato dopo pochi minuti per infortunio. Entrambi sono in forse per sabato. In forte dubbio, nella Junior, è invece ancora la presenza di Davide Denegri (caviglia).

Supercoppa, dunque. L’anno scorso, con la vecchia formula, la JC superò Treviso in semifinale, cedendo poi in finale per un solo canestro alla Fortitudo Bologna. Due squadre che, a fine stagione, sono poi salite in Serie A.

 

- Nella foto (di Pino Avonto) una fase di gioco dell'amichevole tra Novipiù e Sharks Antibes