Articolo »

A Vercelli

Fugge all’alt e viene inseguito dai Carabinieri: arrestato un 22enne di Brusasco

In auto un coltello di grosse dimensioni

Un 22enne di Brusasco è stato arrestato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vercelli. Attorno all’una di ieri notte, i militari vercellesi, durante un consueto controllo della circolazione stradale su corso Matteotti a Vercelli, hanno imposto l’alt a un’auto proveniente ad alta velocità. Il 22enne alla guida, però, anziché fermarsi ha accelerato e, rischiando di investire il carabiniere a bordo strada, si è dato alla fuga.

La pattuglia si è prontamente messa all’inseguimento della spider fino a Castell’Apertole, frazione di Livorno Ferraris, dove il giovane, perdendo il controllo dell’auto in una curva, è finito fuori strada rimanendo, però, illeso. I Carabinieri hanno proceduto alla sua identificazione e hanno rinvenuto nell’auto, sulla quale stava viaggiando in compagnia di due ragazze di Chivasso, un coltello di grosse dimensioni. Il 22enne monferrino è stato condotto in caserma e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per porto d’armi e oggetti atti ad offendere. Nella mattinata di oggi, mercoledì, si è celebrato il processo per direttissima in Tribunale a Vercelli che ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di firma quotidiana.


Profili monferrini

Questa settimana su "Il Monferrato"

Giorgio Allara

Giorgio Allara
Cerca nell’archivio dei profili dal 1871!