Articolo »

Sarà a Rosignano la prima «Big Bench» del Monferrato

I vigneti, i boschi, i borghi e le Alpi. Sentirsi piccoli davanti a tanta bellezza. Si chiama “Rosso Grignolino” la prima «Big Bench» monferrina, opera che sarà inaugurata domenica 24 settembre. La «panchinona» (alta più di due metri e lunga tre e mezzo) si trova in un punto suggestivo di Rosignano, in cima ad una collina, nel cuore di una vigna di Grignolino dell’azienda Vicara: il posto perfetto per uno scatto da incorniciare.

L’installazione della Big Bench, però, non è solo un vezzo. Dietro al progetto della «Grande Panchina», infatti, c’è la ferma volontà di aprire e collegare il territorio. Aprirlo al mondo e collegarlo alle altre 38 Big Bench installate tra Gattinara e le Langhe.

Anima dell’iniziativa è l’associazione Madonna delle Grazie, sodalizio che si occupa del mantenimento e delle attività della chiesa Madonna delle Grazie di Rosignano.

«Questa Big Bench è importante - hanno spiegato Vilma Durando e Laura Ravizza dell’associazione Madonna delle Grazie - perché è la prima del Monferrato Casalese, la prima nella CoreZone del sito Unesco degli infernot. La “panchinona” è immersa nelle vigne di Grignolino, poggia su Pietra da Cantoni ed è vicina alla bella chiesetta settecentesca Madonna delle Grazie che, tra l’altro, ospita un bellissimo infernot a due stanze».

Il terreno sui cui è stata realizzata la Big Banch fa parte della Vicara, azienda vitivinicola che si è sviluppata attorno alla famiglia Ravizza: «La nostra storia - ha raccontato Laura Ravizza - l’abbiamo voluta celebrare con questa panchina. Una panchina che appoggia su un forte terreno, come forti sono i nostri valori; una panchina che ha il colore caratteristico del nostro vino, Rosso Grignolino su struttura color Pietra da Cantoni; una panchina grande perché ci si possa stare in tanti e si possa condividere tutti insieme, parenti e amici, la dolce vista».

«La cerimonia di inaugurazione della “panchinona” - ha spiegato il sindaco di Rosignano, Cesare Chiesa - sarà preceduta dall’intitolazione di “Largo Giuseppe Ravizza” (già sindaco di Rosignano e viticoltore monferrino) posto nelle immediate vicinanze dell’installazione e si concluderà con il concerto polifonico del “Casale Coro”».

Ideatore delle Big Bench e del suggestivo circuito delle Grandi panchine è lo statunitense Chris Bangle, famoso designer del settore automobilistico: «Speriamo di vedere costruite molte altre Grandi Panchine per farci sentire di nuovo bambini quando ci arrampichiamo su di esse e che nuovi visitatori arrivino in questa zona per godersi la vista spettacolare del paesaggio».