Notizia »

Finale beffa per la JC, battuta al Forum 66-65 da Biella

La Junior sfodera un’ottima prestazione nei primi 20 minuti del match, chiudendo il primo tempo avanti di 11 lunghezze. Poi subisce il ritorno di Biella e nel finale si fa beffare da Antonutti, il migliore in campo dei lanieri.

Dopo la coreografia pirotecnica, che ha richiesto un supplemento di pulizia del parquet, all’Hype Forum è Dalton Pepper a guidare il primo allungo rossoblù mettendo a segno 8 punti consecutivi nei primi due minuti di gioco. Sul 2-10 Biella ferma il gioco per il primo timeout; all’uscita dalla sospensione gli aggiustamenti difensivi dei lanieri mostrano la loro efficacia e l’attacco JC fatica a trovare buone giocate. Con il tabellone che segna 13-21 va in archivio il primo quarto.Le difese hanno la meglio sulle trame offensive anche ad inizio dei secondi 10 minuti, mentre si alza il ritmo del match; il vantaggio della JC si mantiene intorno ai 4 possessi, con l’incontro che va a fiammate. Saccaggi prova a ricucire il gap (23-29) ma ls coppia Cesana-Italiano ristabilisce le distanze. Il primo tempo termina sul punteggio di 27-37.

Si riparte con Saccaggi e Sims che in un amen avvicinano Biella a -5 (32-37) e dopo meno di un minuto e mezzo giocati nella ripresa coach Ferrari chiama i suoi in panchina; la ramanzina non basta e con la tripla di Harrell (autore di 8 punti consecutivi), Biella si porta avanti per la prima volta nel match. La Novipiù sembra faticare parecchio ad imbrigliare l’attacco della Edilnol, che continua a macinare gioco; i padroni di casa chiudono il quarto avanti grazie ad Antonutti (50-49). La tripla di Valentini al minuto 32 riporta avanti la Junior (52-54) mentre l’Hype Forum è una bolgia; con un gioco da 2+1 di Sims la Edlinol si riporta sotto (60-63 al 34’). Gli ultimi 2 minuti del match iniziano con le due squadre separate da una sola lunghezza (64-65). Attacchi imprecisi da entrambi i lati del campo; Biella reclama una scorrettezza a rimbalzo, ma l’arbitro fa proseguire. Nell’ultimo giro di cronometro, Antonutti porta avanti a gioco fermo Biella (66-65); la JC sceglie di non commettere il fallo, ma nell’ultima azione Musso sbaglia dall’area il tiro della disperazione e Biella si aggiudica il match.

 

 

Tre giocatori della JC in doppia cifra: Denegri chiude il match con un bottino personale di 12 punti, Pepper si ferma a 10 mentre Pinkins, top scorer, segna a referto 17 punti e 12 rimbalzi, chiudendo la stagione con l’ennesima partita in doppia doppia.  

 

 

- Foto di Enzo Conti